/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 11 luglio 2018, 11:36

Muore in Pakistan caporal maggiore originario di Cuneo: stava scalando il Gasherbrum IV

La vittima aveva 32 anni ed era istruttore della sezione scialpinistica del Centro Addestramento Alpino di Aosta

Maurizio Giordano, foto del profilo facebook

È morto questa mattina in Pakistan durante l'ascensione del Monte Gasherbrum IV. La vittima è il il caporal maggiore scelto Maurizio Giordano, 32 anni, originario di Cuneo- frazione San Benigno, istruttore della sezione scialpinistica del Centro Addestramento Alpino di Aosta. 

E' figlio di Angelo Giordano, presidente della Coldiretti Cuneo dal 1997 al 2002 e già candidato sindaco di Cuneo.

Secondo quanto riporta l'agenzia Ansa, il militare è stato travolto da un blocco di ghiaccio mentre si calava in corda doppia lungo un ripido pendio a 6.300 metri di quota, sotto la "seraccata degli italiani".

Cordoglio da parte del ministro della Difesa, Elisabetta Trenta e del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore