/ Curiosità

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | mercoledì 11 luglio 2018, 15:02

Il Corpo Bandistico Alta Val Tanaro rinnova la sua veste sui social

"Bisogna far conoscere la nostra musica, e al giorno d'oggi è indispensabile la presenza attiva sui social network" dice il presidente Isaac Carrara

Il Corpo Bandistico Alta Val Tanaro rinnova la sua veste sui social

Il sito internet del Corpo Bandistico Alta Val Tanaro (www.bandavaltanaro.wixsite.it), creato alcuni anni fa dal musico Paolo Biale, è stato recentemente aggiornato e rinnovato nella sua veste grafica dal sassofonista Davide Bonanni, con lo scopo di ammodernarlo e renderlo maggiormente fruibile agli utenti che intendono conoscere la Banda e seguirne le sue attività.

Il Presidente del sodalizio Isaac Carrara ci dice: "Siamo orgogliosi di annoverare tra le fila della nostra associazione musici che, oltre all’attività musicale, mettono a disposizione il proprio tempo libero e le proprie competenze per costruire tutto ciò che sta attorno alla mera attività concertistica. La nostra associazione ha come scopo principe la divulgazione della passione per la musica, ma al giorno d’oggi non è più sufficiente “produrre” musica; nel mondo sempre più globalizzato e tecnologico si rende indispensabile l’utilizzo di Internet, di Facebook, di Whatsapp, di Instagram e di tutti i social network per poter far conoscere i nostri concerti, corsi, iniziative e trasferte; la nostra politica, in generale, è quella di cercare di farci “tutto in casa”, approfittando delle competenze e delle svariate professionalità che i membri della nostra associazione, accomunati dalla passione per la musica, mettono a disposizione gratuitamente, e cercando di valorizzare ogni musico per le sue specificità ed attitudini; ringraziamo di cuore Paolo Biale e Davide Bonanni per il prezioso contributo che hanno saputo fornire ed auspichiamo che altri musici, sul loro esempio, si dedichino sempre più a migliorare e modernizzare la nostra associazione".

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore