/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 13 luglio 2018, 17:27

A Ventimiglia la manifestazione pacifica di 'border crossing'. Nessuno ha tentato di espatriare, francesi in assetto di guerra

La protesta durata poco meno di un’ora si è conclusa chiedendo a tutti di partecipare alla manifestazione di domani, dalle 14 alle Gianchette a Ventimiglia, come evidenziato nuovamente da Giacomo Mattiello dell’associazione ‘Progetto 20k’

Oggi pomeriggio, venerdì 13 luglio, al confine italo-francese di ponte San Ludovico a Ventimiglia, si è svolta  la manifestazione di ‘border crossing’ voluta dall’associazione ‘Progetto 20k’ e da quelle che hanno sostenuto quella di domani ‘Ventimiglia città aperta’, prevista nel pomeriggio.

“No border, no nation, stop deportation" è stato il classico slogan che è stato urlato a pochi metri dal confine, dove i francesi avevano eretto una sorta di ‘Linea Maginot’ con blindati e tanti agenti, pronti a fermare chi avesse avuto voglia di superare l’ex frontiera.

Articolo completo con foto e video su Sanremonews. Clicca qui

Redazione Sanremonews

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore