/ Curiosità

Curiosità | 17 luglio 2018, 08:18

"E quindi uscimmo a riveder le stelle": il prossimo Consiglio comunale di Mondovì si terrà fuori dal municipio

La sessione è stata programmata alle 20.30 di martedì 24 luglio presso il circolo ACLI della frazione Pascomonti

Il circolo ACLI della frazione Pascomonti, sede del prossimo Consiglio comunale di Mondovì

Il circolo ACLI della frazione Pascomonti, sede del prossimo Consiglio comunale di Mondovì

"E quindi uscimmo a riveder le stelle": l'ultimo verso dell'Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri ben si presta a introdurre la notizia della convocazione del Consiglio comunale di Mondovì, in programma martedì 24 luglio.

"Uscimmo" perché la seduta (l'undicesima dell'era Adriano) si terrà fuori dal palazzo comunale, più precisamente presso il circolo ACLI della frazione Pascomonti (via Cuniberti 8); "a riveder le stelle" perché la sessione si terrà in notturna, con inizio alle 20.30.

Altra particolarità: al termine del consesso, secondo le modalità stabilite dal presidente, i cittadini presenti potranno formulare proposte relative alle esigenze della zona ed esporre argomentazioni d'interesse generale.

Questi i 9 punti all'ordine del giorno: comunicazione di avvenuta modifica di attribuzione di delega di funzioni ad assessori comunali; comunicazione di attribuzione di incarichi ai consiglieri comunali ai sensi dell'articolo 29 bis dello statuto comunale; conferimento della cittadinanza onoraria al corpo delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana; comunicazione prelievi dal fondo di riserva ordinario e di cassa; salvaguardia degli equilibri di bilancio ex articolo 193 tuel - stato di attuazione dei programmi - assestamento bilancio 2018; progetto di scissione parziale da ACEM e di conseguente costituzione di una società consortile a proprietà interamente pubblica per la gestione delle proprietà immobiliari attualmente intestate all'ACEM e afferenti al ciclo integrato dei rifiuti solidi urbani, dei rifiuti assimilati agli urbani e dei rifiuti speciali, nonché per la gestione dei contratti collegati in corso di esecuzione; rinnovo convenzione tra i Comuni di Mondovì e di Bastia Mondovì per la gestione in forma associata delle attività di acquisizione di lavori, servizi e forniture, mediante la costituzione di una centrale unica di committenza; adozione progetto preliminare della variante parziale numero 22 al piano regolatore generale comunale vigente; interrogazione sull'attività di gestione della casa di riposo "Sacra Famiglia" di Mondovì.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium