/ Curiosità

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | venerdì 20 luglio 2018, 16:17

Gian Maria Aliberti Gerbotto tutta l’estate su Rai 1 a “Testimoni e protagonisti”

Continua con successo la carriera televisiva del giornalista e scrittore saluzzese

Il programma di Rai 1 “Testimoni e protagonisti” dedicato ai grandi personaggi della cultura, cinema, musica e letteratura, che vede la partecipazione in studio anche del saluzzese Gian Maria Aliberti Gerbotto, andrà in onda per tutta l’estate, con due appuntamenti settimanali: la domenica e il martedì in tarda serata.

Sono già andati in onda i miei interventi per le puntate di luglio che la trasmissione ha dedicato a Roberto Gervaso e Paolo Conte”, racconta soddisfatto il 46enne giornalista e scrittore. 

E spiega: “Del famoso scrittore ho raccontato le più segrete paure e le debolezze; mentre del celebre cantautore ho ricordato il suo passato di avvocato di provincia e i primi passi nel mondo della musica, mossi insieme al fratello Giorgio, tra l’altro, mio caro amico”. Seguiranno poi delle puntate dedicate a Richard Gere, Vincenzo Salemme e tanti altri…

Un bell'impegno per Aliberti, sempre più lanciato nella sua recente carriera televisiva, iniziata un anno fa ad Unomattina Estate dove commentava le News della settimana e poi proseguita tutto l’inverno con i programmi della notte di Gigi Marzullo dove è ora ospite in qualità di esperto e critico. 


cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore