/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | sabato 21 luglio 2018, 15:03

A Bergolo la proiezione del film concerto sulla "Grande Guerra"

Un film di Fredo Valla. Alla presenza del regista e del maestro Walter Porro, autore delle musiche originali

Le sedie per la fucilazione

Le sedie per la fucilazione

In occasione del centenario della fine della I Guerra Mondiale, il Comune di Bergolo organizza per le ore 21 di mercoledì 25 luglio al Teatro della Pietra, la proiezione del film di Fredo Valla “Non ne parliamo di questa guerra”, prodotto da Nefertiti Film in collaborazione con l’Istituto Luce.

Attraverso molteplici vicende di disertori e ammutinati, il film fa emergere il fenomeno in gran parte taciuto delle rivolte e delle decimazioni nell’esercito italiano durante la Grande Guerra. “Non ne parliamo di questa guerra” propone con commozione e leggerezza una visione “altra” del Primo Conflitto Mondiale.

Intreccia le testimonianze degli storici alle canzoni di rivolta, alterna l’emotività di alcune pièces teatrali al linguaggio freddo e burocratico dei documenti della giustizia militare che parlano di fucilazioni, di decimazione, di pene abnormi. Racconta storie di uomini che giunti al limite delle loro forze non vollero più obbedire a ordini che ritenevano assurdi e disumani e per questo furono giustiziati, disonorati e cancellati dalla Storia.

Quegli uomini oggi meritano di essere riabilitati riconoscendo il valore dei loro atti, troppo a lungo scambiati per vigliaccheria.

“Disobbedire, nel carnaio che fu la Grande Guerra – spiega Fredo Valla - voleva dire coraggio. Un coraggio forse più grande e più necessario dell’uscire dalla trincea per andare all’assalto. Il coraggio di pensare con la propria testa, di ribellarsi all’ingiustizia e ai comandi sbagliati. Il coraggio di mollare tutto e andarsene…".

Info: 01\7387016 – bergolo@ruparpiemonte.it     

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore