/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | sabato 21 luglio 2018, 13:01

Non solo eventi, ma anche servizi alle famiglie: nell'agosto di Cervere il Comune è aperto per ferie

Il Sindaco Marchisio firma il decreto sugli orari degli uffici e la convenzione per scontare le rette del Baby parking

Il Comune non va in vacanza. Un imperativo fatto proprio, a Cervere, dalla civica amministrazione e concretizzato sia nella programmazione degli eventi - ultima la notte Orange di sabato 14 luglio - sia nella continuità garantita ai servizi comunali nel corso della stagione estiva.

"Un Comune e il suo territorio sono da vivere tutto l'anno, sia in termini di offerta di eventi, sia attraverso attività in grado di offrire servizi puntuali e continuativi a cittadini e visitatori, imprese e famiglie - dichiara il sindaco, Corrado Marchisio - Per questo motivo, proprio nei giorni scorsi ho firmato un decreto che, con effetto dal primo agosto, individua per ciascun settore e ufficio del Comune i giorni e gli orari di apertura al pubblico per il periodo estivo. Il clima di collaborazione fra Giunta, dipendenti comunali e cittadinanza trova anche in questo caso una valida conferma di un lavoro che abbiamo avviato "Insieme" quattro anni fa e che è destinato a proseguire."

Lavoro, aggiunge il Primo cittadino, che punta a coinvolgere nel conseguimento di pubblici obiettivi anche le strutture private accreditate sul territorio. "Il rapporto con il mondo del privato sociale è altrettanto importante quanto quello con le realtà del volontariato associativo - prosegue Marchisio - e per questa ragione abbiamo dato seguito, come Giunta comunale, a una convenzione da siglare con il Baby parking "Bim Bum Bam" per la realizzazione di servizi educativi all'infanzia da zero a tre anni, in modo da venire incontro alle famiglie in orario di lavoro garantendo alle stesse l'applicazione di tariffe agevolate e non onerose per il loro bilancio domestico soprattutto in tempi economici come gli attuali. La convenzione prevede che la quota di contributo statale, assegnata per oltre 10.000 euro al Comune di Cervere per questo specifico servizio, sia girata direttamente al gestore del Baby parking, sito in via Fossano, per applicare con effetto immediato la riduzione della quota familiare di iscrizione allo stesso. Ringrazio anche in questo caso gli uffici comunali per il lavoro di interfaccia con gli uffici statali e regionali e la signora Caterina Milano gestore del Baby parking per questo valido esempio di partnership fra pubblico e privato a vantaggio delle famiglie utenti."

Il contributo pubblico, come stabilito dalla convenzione, sarà assegnato per il 60 per cento alla riduzione della retta di iscrizione e per il restante 40 al funzionamento del Baby parking, il quale si impegna ad aderire a programmi e iniziative per l'infanzia promossi dal Comune per il coordinamento delle attività in materia.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore