/ Sanità

Che tempo fa

Cerca nel web

Sanità | sabato 21 luglio 2018, 14:33

Il 9 settembre a Savigliano la “Pedalata del cuore”: in sella per la prevenzione di infarto e ictus (FOTO)

Presentata ieri mattina (venerdì) in Municipio l'edizione 2018, che sarà articolata in due percorsi alternativi. Il più lungo da 71 chilometri

La presentazione della "Pedalata del cuore 2018"

La presentazione della "Pedalata del cuore 2018"

In sella per la prevenzione, in particolare verso l'infarto miocardico e l'ictus cerebrale. È in programma per la mattinata di domenica 9 settembre la quinta edizione della “Pedalata del cuore”, ormai rodata manifestazione che unisce sport e salute. Ad organizzarla, l'Asl Cn1 e l'associazione “Amici dell'ospedale Ss. Annunziata”, oltre alla Pro loco e alla Croce Rossa saviglianesi.

Presentata venerdì mattina in Municipio, anche l'edizione 2018 sarà articolata in due percorsi alternativi. Il primo – più lungo, 71 km – è rivolto ai cicloamatori e toccherà Monasterolo, Scarnafigi, Saluzzo, Manta, Verzuolo, Piasco, Rossana, Busca, Villafalletto, S.Antonio Baligio e Genola. La seconda pedalata è invece la storica “Bicincittà”, inglobata all'interno della manifestazione. Più breve (16 km) e rivolta soprattutto alle famiglie, questa si snoderà nella campagna saviglianese: Rigrasso, Monasterolo e San Giacomo. Per entrambi i percorsi, la partenza e l'arrivo sono in piazza Santarosa.

Per quanto riguarda la prevenzione, la mattina del 9 settembre, in piazza Santarosa, sarà allestito uno stand con personale medico e infermieristico dell'Asl Cn1.

"Sarà possibile effettuare gratuitamente una valutazione personalizzata del rischio cardio-vascolare e dell'ictus – spiega Baldassarre Doronzo, direttore della S.C. Cardiologia Savigliano –. Verrà poi fatto un controllo gratuito della glicemia e della pressione arteriosa, e vi sarà la disponibilità di un colloquio diretto con il cardiologo e con il neurologo". Uno stand sarà allestito anche a Saluzzo, in piazza Risorgimento.

"L'obiettivo alla base della Pedalata del cuore – fa eco Remigio Galletto, presidente degli Amici del Ss. Annunziata – è far capire alla gente l'importanza della prevenzione. Oltre, ovviamente, a raccogliere fondi a sostegno del nostro ospedale. Tra le novità, quest'anno possiamo contare sul sostegno dell'Alstom, i cui dipendenti pedaleranno con noi quella mattina".

Da evidenziare come il passaggio nella Città del Marchesato rimarchi i buoni rapporti con “L'officina delle idee”, associazione a sostegno del nosocomio saluzzese.

"Dobbiamo lavorare in sintonia – aggiunge Galletto – . Savigliano, Saluzzo (e anche Fossano) non possono che operare in sinergia, perché la nostra gente abbia la miglior risposta in caso di necessità".

Dal costo “benefico” di 10 euro, l'iscrizione comprende tre biglietti per l’estrazione a premi, il pacco gara e la pausa ristoro. Con 5 euro in più si potrà gustare il pranzo che verrà preparato dalla Pro loco saviglianese sotto l’Ala di piazza del Popolo.

Sarà possibile iscriversi alla “Pedalata” la mattina del 9 settembre, prima della partenza. Oppure, già da ora, presso gli Amici dell'Ospedale, la Pro loco, la palestra “Open Space” e il negozio “Bike solution”. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet www.amiciospedaledisavigliano.it.

Matteo Garnero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore