/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 10 agosto 2018, 18:24

È fossanese il nuovo direttore generale dell’Agenzia delle Entrate

Nato in Friuli ha vissuto e studiato nella città degli Acaja dove ancora risiede il padre

Alla nomina di Antonino Maggiore, ieri, alla direzione generale dell’Agenzia delle Entrate i fossanesi hanno subito avuto un moto d’orgoglio per questo illustre concittadino.

Nato in Friuli 58 anni fa, Maggiore si è presto trasferito a Fossano dove ha studiato, ha conosciuto la moglie Carla Bertolino e ancora oggi vive il papà Giuseppe.

Da ieri ricopre il ruolo di direttore generale dell’Agenzia delle Entrate in sostituzione di Ernesto Maria Ruffini e l’orgoglio è ancora maggiore per il fatto che si tratta del primo generale della Guardia di Finanza a ricoprire questo incarico.

La carriera scolastica e professionale di Maggiore, in ogni caso, è stata costellata di conquiste e successi: dalle lauree in giurisprudenza, scienze politiche e scienza della sicurezza economico-finanziaria al master in diritto tributario, dal Comando della Compagnia Allievi alla Scuola Sottoufficiali di Cuneo al Comando di Compagnia ad Imperia alla nomina a Comandante regionale della Guardia di Finanza in Friuli Venezia Giulia e in Veneto. Anni spesi al servizio dell’arma che gli hanno valso l’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica, la medaglia d’oro al merito di lungo comando, la croce d’oro per anzianità di servizio e la medaglia Mauriziana.

agisolda

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore