/ Curiosità

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | venerdì 10 agosto 2018, 10:45

Torta pesche e amaretti, i segreti di un dolce facile e profumato

Appetitosa e facile da realizzare, questa torta è adatta ad ogni occasione: dalle cene speciali alla merenda dei bambini.

 

La torta pesche e amaretti è un dessert gustoso e dal profumo irresistibile. Appetitosa e facile da realizzare, questa torta è adatta ad ogni occasione: dalle cene speciali alla merenda dei bambini.

Ingredienti:

·         pasta frolla

·         90 g uova

·         35 g tuorli

·         70 g zucchero

·         50 g farina

·         50 g farina di mandorle

·         50 g amaretti

·         15 g fecola

·         30 g burro

·         2 pesche sciroppate

·         confettura di albicocche

·         zucchero a velo

Preparate la pasta frolla seguendo la ricetta base e mettetela a riposare in frigo per minimo un’ora, avvolta in una pellicola per alimenti. Nella ciotola della planetaria montate i tuorli, le uova intere e lo zucchero usando la frusta. Lavorate fino ad ottenere un composto che risulti chiaro e spumoso.

Setacciate la farina e la fecola e unitele alle uova. Aggiungete poi la farina di mandorle e da ultimo il burro fuso tiepido, continuando a lavorare il composto che dovrà risultare liscio e omogeneo.

Prendete tre quarti della pasta frolla e stendete a uno spessore di circa 5 mm.  Disponete la pasta in una tortiera imburrata e infarinata dal diametro di 18 cm. Formate un guscio di pasta alto 4 cm e bucherellatelo con una forchetta.

Spalmate la confettura di albicocche sul fondo di pasta frolla. Tagliate le pesche sciroppate a fette e disponetele a raggiera sul fondo di pasta frolla. Sbriciolate grossolanamente gli amaretti e distribuiteli sopra le pesche.

Riempite la torta con il composto montato. Aggiungete un ulteriore strato di amaretti sbriciolati. Prendete la pasta frolla rimanente e stendetela. Ritagliate quindi delle strisce di pasta per decorare la torta.

Preriscaldate il forno a 180°. Cuocete in forno ventilato per 35 minuti, o fino a che la superficie della torta si sarà gonfiata e avrà un bel colore dorato. Lasciate raffreddare il dolce. Prima di servire spolverate con lo zucchero a velo e decorate con un amaretto intero e una fetta di pesca.

Amaretti d’Italia Matilde Vicenzi, quando il gusto incontra la tradizione

 

Il segreto per una torta pesche e amaretti eccellente? Utilizzare gli Amaretti d’Italia di Matilde Vicenzi: biscotti friabili e dalla forma rotonda, realizzati secondo la ricetta tradizionale.

Disponibili sia nel formato standard che in versione mignon, gli Amaretti d’Italia conservano il sapore caratteristico dell’amaretto classico. Biscotto diffuso sin dal Medioevo e tutt’oggi molto amati sia in Italia che in Europa. Un successo ottenuto grazie al particolare gusto della pasta di mandorle, che nella ricetta degli amaretti di Matilde Vicenzi è arricchito dalle Mandorle di Sicilia.

L’Amaretto d’Italia può essere gustato accompagnato da una buona tazza di tè o utilizzato per la preparazione di torte e dolci al cucchiaio.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore