/ Cronaca

Cronaca | 14 agosto 2018, 13:11

Crollo del ponte Morandi a Genova: Vigili del fuoco di Cuneo e Maxiemergenza in preallerta, pronti ad intervenire

Si stanno preparando i mezzi e si stanno organizzando le squadre, per essere pronti a partire, qualora arrivi la richiesta di intervento

Il crollo del ponte Morandi

Il crollo del ponte Morandi

Anche i Vigili del fuoco di Cuneo sono in preallerta per il crollo del ponte autostradale lungo la A10 a Genova. Lo stesso vale per la Maxiemergenza dell'emergenza sanitaria, la struttura complessa in grado di intervenire in caso di incidenti maggiori, è in stato di preallerta.

Un crollo improvviso e gravissimo, che ha troncato in due il Ponte Morandi, sull'autostrada che attraversa il ponente di Genova. Sul posto, immediato l'intervento di pompieri, emergenza sanitaria, protezione civile e forze dell'ordine locali. 

Il cedimento è avvenuto poco prima di mezzogiorno. Una veduta impressionante quella del ponte distrutto. Le macerie sono cadute sulla sottostante via Fillak, a Rivarolo.

Dalle prime informazioni si sarebbe trattato di un cedimento strutturale. 

Dal comando provinciale dei Vigili del fuoco di Cuneo ci confermano come sia attiva una “preallerta”. Si stanno preparando i mezzi e si stanno organizzando le squadre, per essere pronti ad intervenire, qualora arrivi la richiesta di intervento.

Da Torino, ad esempio, sono già partite le prime squadre, con il nucleo elicotteri ed il nucleo cinofili.

Maggiori informazioni nelle prossime ore.

Tutti gli aggiornamenti su www.lavocedigenova.it, quotidiano online del nostro gruppo editoriale.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium