/ Cronaca

Cronaca | 14 agosto 2018, 15:07

Vigili del fuoco da Cuneo, Saluzzo e Mondovì partiti alla volta di Genova

La colonna mobile si reca in Liguria con quattro mezzi, un funzionario e nove pompieri. Partite anche unità della Protezione civile e dell’Associazione “Pompieri senza frontiere”, con unità cinofile per ricerca in macerie

Il crollo del ponte Morandi a Genova

Il crollo del ponte Morandi a Genova

Un funzionario e nove Vigili del fuoco del comando provinciale di Cuneo sono partiti alla volta di Genova, dove stamane è crollato il ponte Morandi, lungo il quale corre l’autostrada A10.

La colonna mobile è la terza a partire dal Piemonte, dopo quella da Torino e da Alessandria. A Genova interverranno, in prima battuta, i Vigili del fuoco di Cuneo, Saluzzo e Mondovì.

4 i mezzi partiti da Cuneo alla volta della Liguria: due “campagnole”, un mezzo polisoccorso ed un mezzo specializzato e utilizzato in caso di crolli.

Parallelamente, dal Cuneese sono anche partite unità della Protezione civile e dell’Associazione “Pompieri senza frontiere”, con unità cinofile per ricerca in macerie.

Non è stato richiesto, al momento, l'intervento della struttura di Maxiemergenza dell'emergenza sanitaria regionale.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium