/ Attualità

Attualità | 17 agosto 2018, 17:32

Beinette: la comunità si unisce per aiutare Marco Veglia e la sua famiglia

Il giovane, molto conosciuto in paese, era rimasto coinvolto lo scorso gennaio in un grave incidente stradale, nel quale aveva perso gamba e braccio sinistri: un gruppo di cittadini anonimi ha lanciato una raccolta fondi in suo favore

Foto generica

Foto generica

Una raccolta fondi. E' questa l'iniziativa lanciata negli ultimi giorni a Beinette, dedicata al recuperare del denaro con il quale aiutare Marco Veglia - vittima lo scorso gennaio di un grave incidente stradale lungo la SP422 tra Margarita e Morozzo - e la sua famiglia gravati dalle impreviste spese di una vita ormai cambiata del tutto.

"In questi mesi (Marco) ha dimostrato grande forza e coraggio che gli hanno permesso di sopravvivere e superare enormi difficoltà - si legge all'interno del volantino che illustra l'iniziativa, postato anche dal sindaco Lorenzo Busciglio sulla propria pagina Facebook - . Il cammino è ancora lungo e faticoso. Le protesi sono provvisorie, dovranno essere sostituite spesso causa la giovane età di Marco, tutto è molto costoso e a carico della famiglia. Tutti noi possiamo dargli concretamente aiuto."

All'iniziativa si può partecipare effettuando un'offerta libera in molti dei negozi di Beinette, oppure tramite l'IBAN intenstato a Marco Veglia IT25N0311145990000000006255.

"Ci tengo a sottolineare come l'iniziativa non sia partita dall'amministrazione, che però l'appoggia in pieno sia in modo singolo che unitariamente come gruppo - ha sottolineato il primo cittadino di Beinette - . Si tratta semplicemente di un gruppo di privati cittadini, anonimi perché la pubblicità non fa parte delle loro intenzioni, che vogliono far sentire a Marco e alla sua famiglia la vicinanza della nostra comunità."

"Le loro vite, dalla sera dell'incidente, sono cambiate completamente e ora si trovano a dover sostenere spese ingenti - conclude Busciglio - ; Marco era molto conosciuto e amato, in paese, ed è bello che si voglia dar loro una mano."

La sera dell'incidente, che ha visto coinvolta anche un'automoboli, Marco era in sella al proprio scooter. A seguito dello scontro è stato trasportato d'urgenza al S.Croce di Cuneo con diversi traumi: ha riportato l'amputazione del braccio e della gamba sinistri.

s.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium