/ Cronaca

Cronaca | 19 agosto 2018, 07:47

Insegnante cuneese muore per un malore mentre si trova in vacanza in Grecia

Punto di riferimento della scuola di Scienze Umane di Limone Piemonte, Donato Durando lascia la moglie Fernanda Musso e la figlia Elena. Non ancora note le date dei funerali, si attende il nulla osta. La salma potrebbe rientrare in provincia entro mercoledì 22 agosto

Insegnante cuneese muore per un malore mentre si trova in vacanza in Grecia

E’ morto nella mattinata di venerdì 17 agosto, Donato Durando, insegnante di educazione fisica cuneese di 62 anni. L’uomo era ricoverato presso un nosocomio di Atene dopo un malore sopravvenuto a fine luglio mentre si trovava in vacanza insieme alla moglie Fernanda Musso su un’isola greca.

A seguito del malore l’uomo ha subito diverse operazioni ed è rimasto in coma per circa 20 giorni fino al decesso sopravvenuto nella giornata di venerdì. Punto di riferimento della didattica per quanto riguarda gli sport invernali Durando è stato per oltre 20 anni coordinatore delle attività di Scienze Umane di Limone.

“Donato era l’insegnate principale delle attività invernali” – lo ricorda Marcello Strizzi coordinatore provinciale dei docenti di educazione fisica – “La scuola ha da sempre rappresentato un fiore all’occhiello nella didattica delle attività motorie nella nostra provincia e questo grazie anche al suo impegno e alla sua dedizione. Mi mancherà, è stato un valido collaboratore.”

Non sono ancora note le date dei funerali in quanto bisogna attendere il nulla osta per il rientro della salma in Italia. Con ogni probabilità il corpo di Donato Durando potrebbe rientrare in provincia entro mercoledì 22 agosto.

Oltre alla moglie Fernanda Musso, anch’essa docente di educazione fisica, l’uomo lascia la figlia Elena, insegnante di sci.

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium