/ Attualità

Attualità | 21 agosto 2018, 12:02

Viabilità: in arrivo anche in Granda i seggiolini anti-abbandono

Passa l'esame della commissione Trasporti la proposta del Ministro Toninelli: se approvata, dal 2019 obbligatori seggiolini con segnali luminosi e acustici

Foto generica

Foto generica

Ha recentemente superato l'esame della commissione Trasporti della nostra Camera dei Deputati la proposta ideata dal Ministro Danilo Toninelli per combattere l'episodico, ma non per questo meno terribile, fenomeno dell'abbandono dei bambini nelle automobili nei periodi estivi.

Una realtà che secondo l'Unione autoscuole in Italia (i cui dati sono stati anche riportati dal portale Motor1.com), in 10 anni, ha fatto registrare ben otto casi: bambini tra i 16 mesi e i 2 anni d'età, lasciati nei mesi di maggio, giugno e lugno all'interno dei mezzi dei loro familiari e purtroppo deceduti.

I seggiolini anti-abbandono presenteranno dispositivi acustici e luminosi che segnalino sempre - fuori e dentro l'auto - la presenza dei bambini all'interno degli abitacoli, riducendo si spera i casi di "dimenticanza". La spesa per uno di questi innovativi seggiolini, rispetto a quella per uno normale, è maggiorata di 100 euro ma verrà riconosciuta una detrazione dell'imposta lorda per il 50% della spesa.

Se tutto proseguirà senza intoppi, la proposta verrà approvata ed entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2019.

s.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium