/ Cronaca

Cronaca | 22 agosto 2018, 08:52

Rientrato l'allarme bomba a Cuneo: la borsa era stata dimenticata da una famiglia di turisti francesi

Il caso si è risolto intorno alle 22 di ieri sera, prima dell'intervento degli artificieri. “Di questi tempi non bisogna sottovalutare nulla”, sottolineano dalla Questura

La borsa sospetta. Foto da facebook

La borsa sospetta. Foto da facebook

È rientrato intorno alle 22 di ieri sera, martedì 21 agosto, l'allarme bomba scattato in via Roma a Cuneo.

La borsa nera apparteneva ad una famiglia di turisti francesi, venuti a Cuneo per il tradizionale mercato del martedì. Nel tardo pomeriggio di ieri si sono fermati alla chiesa di Sant'Ambrogio per una visita: la mamma all'interno e la famiglia fuori. Uscendo si sono dimenticati dei loro acquisti, abbandonando la shopper proprio sul sagrato.

La borsa, notata da alcuni passanti, ha fatto scattare l'allarme intorno alle 19. Sul posto gli agenti della Polizia di Cuneo, squadra Volanti, che hanno transennato la zona e attivato il comune piano d'azione.

Dopo neanche tre ore i turisti francesi si sono resi conto di aver dimenticato la borsa e sono tornati a recuperarla. L'allarme è dunque rientrato prima dell'arrivo degli artificieri da Torino.

“Di questi tempi non bisogna sottovalutare nulla”, sottolineano dalla Questura.

Cristina Mazzariello

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium