/ Scuole e corsi

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuole e corsi | domenica 09 settembre 2018, 10:52

Il futuro del lavoro di molti giovani potrà partire dai corsi finanziati e realizzati dal Polo del Legno saluzzese

Aperte le iscrizioni ai corsi finanziati di “Tecniche per la realizzazione artigianale di prodotti del made in Italy”

Il corso è aperto a maggiorenni disoccupati o inoccupati con titolo di studio di istruzione secondaria di secondo grado o qualifica previo accertamento delle competenze.

A partire dalla fine di Ottobre partirà presso il CNOS FAP di Saluzzo, Via Griselda 8, un nuovo corso IFTS di specializzazione post diploma nel settore del legno, dal titolo " Tecniche per la realizzazione artigianale di prodotti del made in Italy". Il corso è stato approvato dalla Regione Piemonte ed è frutto di una collaborazione stretta ed intensa da parte del "Polo del Legno" del saluzzese, all'interno del quale il CNOS FAP insieme alle associazioni di categoria (CNA e Confartigianato), aziende delterritorio, il consorzio Saluzzo Arreda e l'Amministrazione comunale di Saluzzo sono state esaminate le esigenze del territorio ed è stata
elaborata la proposta formativa del corso. Per la presentazione del progetto si è costituita un'associazione temporanea della quale fanno parte: il CNOS FAP Saluzzo come capofila, l'Università di Torino - Dipartimento di marketing, il Consorzio Saluzzo Arreda, l'IIS "Denina" e la "Bertolotto porte" spa; 14 aziende del territorio hanno confermato la disponibilità alla collaborazione nell'alternanza scuola lavoro per il periodo di stage o apprendistato. Il corso è di 800 ore (indicativamente da fine ottobre a luglio) e prevede 400 ore di lezione in aula, in parte al CNOS , in parte al Denina e al laboratorio di progettazione e falegnameria di Isasca e le restanti 400 ore in alternanza scuola-lavoro. Il corso è aperto a maggiorenni disoccupati o inoccupati con titolo di studio di istruzione secondaria di secondo grado (diploma) o qualifica previo accertamento delle competenze, non è prevista un'età massima: è necessaria una conoscenza anche elementare dell'inglese e del cad o di programmi di progettazione (indicativamente diplomati in grafica, disegno industriale, geometri, Istituto d'arte, studenti delle facoltà di architettura, design, etc...).

La figura che il corso formerà sarà un addetto alle vendite in showroom nel settore del legno (mobilifici, serramenti, falegnameria) o alle fiere di settore, con conoscenze in: progettazione, realizzazione fisica del manufatto, inglese tecnico di settore, marketing, etc. Durante il corso sarà progettato un complemento d'arredo, sarà realizzato sottoforma di prototipo nel laboratorio del Consorzio Saluzzo Arreda di Isasca e si studieranno tutte le tecniche di marketing per la vendita del complemento progettato.


Per informazioni: CNOS Fap Saluzzo, via Griselda 8 (aperti 8-13 e 14-17 dal Lun al Ven) oppure mandare una mail a info.saluzzo@cnosfap.net o contattare il referente del progetto, Arch. Paolo Trucco al numero 320.3575031 o alla mail paolo.trucco@cnosfap.net

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore