/ targatocn.it

Che tempo fa

Cerca nel web

targatocn.it | martedì 11 settembre 2018, 15:00

Busca: domenica il Fitwalking Solidale, torna la grande festa di sport e amicizia

Quest'anno è abbinata a "Strides, la marcia Lions per la prevenzione del diabete" prima manifestazione dell'anno in Italia della campagna dell'associazione internazionale

Una passata edizione

I volontari, riuniti nell’apposito comitato, con il supporto del Comune, assessorati Manifestazioni, Cultura, Volontariato, e in collaborazione con il circolo Endas Asd Cuneo, stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli per la quarta edizione della Fitwalking solidale di Busca, che si terrà domenica prossima 16 settembre.

Partenza da piazza Santa Maria

Quest’anno la partenza sarà da piazza Santa Maria e l’arrivo in piazza Fratelli Mariano. Il ritrovo è fissato alle ore 10. Per i singoli partecipanti è possibile iscriversi fino a mezz’ora prima della partenza, mentre le scuole e le associazioni possono farlo entro giovedì prossimo, 13 settembre. Ad oggi sono oltre milleduecento gli iscritti provenienti anche da diversi centri del circondario. Speaker della giornata Giangi Giordano e Giulio Botto.

Lions per la prevenzione del diabete

Grazie all’intesa tra la Città di Busca, che patrocina la manifestazione, il Comitato Fitwalking Solidale e il Lions Club Busca e Valli, la manifestazione buschese dà avvio alla campagna nazionale di sensibilizzazione e prevenzione del diabete voluta dai Lions italiani per l'annualità 2018/2019.

Con la Fitwalking Solidale parte, infatti, la staffetta “Stides, la marcia Lions per la prevenzione del diabete”:  il testimone passerà poi al secondo Lions Club Distrettuale, che organizzerà per un altro  evento di sensibilizzazione è così via in tutta Italia, per diffondere informazioni utili su sintomi e prevenzione.

"Siamo ben lieti - dicono l'assessore alle Manifestazioni, Gian Franco Ferrero, e la presidente del Comitato organizzatore, Franca Aimar - di ospitare la prima giornata nazionale di questa importante campagna per la salute e ringraziamo il Lions locale e il suo presidente di turno per avere preso questa iniziativa, che si sposa a pennello con gli scopi della manifestazione".

Per fortuna, molto si può fare per combattere il diabete, soprattutto con l'attività fisica e mantenendo una dieta sana ed equilibrata. “Quale miglior occasione - dice il presidente del Lions Club Busca e Valli, Alberto Capello - per promuovere la lotta al diabete della Fitwalking Solidale? Saremo fattivamente presenti e molto visibili per aiutare e informare.

Dal nostro gazebo distribuiremo volantini informativi sui sintomi, prevenzione e cura del diabete e al camper polifunzionale del Lions, presente sin dalle prime ore del mattino e per tutta la giornata i medici misureranno l’indice glicemico e metteranno a disposizione i propri consigli in modo totalmente gratuito a chi lo desidera”.

Premiazioni a tre giovani campioni buschesi

Prima della partenza il sindaco, Marco Gallo, e l’assessore Ferrero, premieranno tre giovani sportivi buschesi, che si sono recentemente distinti:   la ginnasta Francesca Bertaina, 14 anni, due volte campionessa italiana di ginnastica ritmica, al corpo libero e  al cerchio, e i giocatori  di pallapugno Gilberto Torino e Danilo Mattiauda, che hanno vinto la Coppa Italia di serie B con la squadra Acqua San Bernardo di San Biagio Mondovì.
“Complimenti – dicono i due amministratori - ai giovani campioni in  discipline meno note. Sono di esempio per tutti e un orgoglio per noi buschesi”.

Obiettivo solidale

La camminata, con percorsi diversi per lunghezza e difficoltà, di 5, 9 o 10 chilometri adatti a tutti, specialmente alle famiglie con bambini, si snoderà nella mattinata dal centrocittà alle frazioni e alla collina, per terminare in piazza Fratelli Mariano, dove si terrà il pasta party offerto a tutti gli iscritti, insieme con intrattenimenti vari e dove ci sarà anche l’esposizione dei lavori del concorso scolastico legato alla manifestazione,  che quest’anno è intitolato "In viaggio con… Giovannino Perdigiorno”.  
“Il nostro obiettivo – spiega la coordinatrice Aimar - è sostenere le scuole e le associazioni di ogni tipo, sportive, culturali, di volontariato. Per farlo, alle scuole e alle associazioni che si iscrivono sarà riconosciuto un contributo in proporzione ai pettorali venduti da ciascuna di esse.”.
Hanno aderito alla Fitwalking Solidale le seguenti scuole e associazioni: Istituto comprensivo G. Carducci  di Busca, Fondazione scuola infanzia Don Becchis Busca, Scuola Infanzia Milena Cavallo di Piasco, Scuola Infanzia paritaria di Manta, Azione Cattolica Ragazzi San Biagio di Centallo , Admo Regionale sezione del Marchesato Saluzzese, Caritas di Busca, Busca&Verde di Busca, associazione Diamogli una zampa onlus di Busca Podistica Buschese, associazione il Gecko di Tarantasca, Busca Calcio 1920, idee.com di Busca.

Il concorso “Un viaggio con… Giovannino Perdigiorno”

Il concorso invita alla creazione di opere d’arte inedite, che, partendo dalla lettura della storia “Giovannino Perdigiorno” di Gianni Rodari (che sarà omaggiato dal comitato organizzatore ad ogni gruppo di lavoro che si iscriverà), sfruttino la fantasia dei bambini per portare il protagonista alla scoperta di nuovi e stravaganti mondi, usando qualsiasi tipo di materiale creativo.
Le opere saranno esposte al traguardo della Fitwalking Solidale per essere ammirate da tutti i partecipanti e rendere ancor più piacevole ed interessante la manifestazione. I partecipanti potranno dare la propria valutazione. In base alla votazione, saranno assegnati dei premi in buoni acquisto di materiale didattico.
Hanno aderito al concorso le  classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria Carducci Busca capoluogo, le classi terze della scuola primaria Carducci di Busca plesso di San Chiaffredo, la scuola dell’infanzia statale di Busca capoluogo, la scuola dell’infanzia paritaria “Don Becchis” di Busca per il gruppo dei 5 anni, la scuola dell’infanzia “Milena Cavallo” di Piasco, la scuola dell’infanzia “Nuto Revelli” di Piano Quinto di Roccasparvera, la scuola dell’infanzia “Giovanni Arese” di San Biagio di Centallo, la scuola dell’infanzia “A. Pellini” di Rossana, la scuola dell’infanzia paritaria di Manta.

Iscrizioni

Il costo del pettorale è di 5 euro, 3 euro per il pettorale “dog”. Nel giorno dell'evento si potranno acquistare fino a 15 minuti prima della partenza a 6 euro.

Dove iscriversi

Busca: Edicola "La Rossa", via Umberto I, Il Giornalone, piazza Savoia, Buscaje ristopub, via Massimo D'Azeglio 13.

San Chiaffredo Busca: Tabacchi e Papiri, via Laghi Avigliana 7.

Caraglio: Cafè of Tampa, via Roma 23.

Cuneo e Saluzzo: Il Podio Sport.

Verzuolo: Cartoleria E.R.A., corso Re Umberto I n. 31

I premi

Per la scuola dell’infanzia: 1° premio: buono spesa per l’acquisto di materiale didattico del valore di 250 euro; 2° premio: buono spesa per l’acquisto di materiale didattico del valore di 150 euro; 3° premio: buono spesa per l’acquisto di materiale didattico del valore di 100 euro.

Per la Scuola primaria: 1° premio: buono spesa per l’acquisto di materiale didattico del valore di 250 euro; 2° premio: buono spesa per l’acquisto di materiale didattico del valore di 150 euro; 3° premio: buono spesa per l’acquisto di materiale didattico del valore di 100 euro.

Informazioni: fitwalkingsolidalebusca@gmail.com – 347.6459383 - 338.344 01

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore