/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 12 settembre 2018, 18:15

Il Governatore di distretto in visita al Rotary Club Cuneo-Alpi del Mare

È stato sottolineato come tra gli obiettivi da perseguire ci siano, tra gli altri, la protezione dell’ambiente, la lotta agli sprechi alimentari e l’azione umanitaria, anche con l’aiuto della Rotary Foundation

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Lunedì 10 settembre per il Rotary Club Cuneo – Alpi del Mare è stata una data importante. Si è svolto infatti l’incontro annuale istituzionale tra i membri del Club e il Governatore del Distretto di appartenenza, il genovese Gian Michele Gancia.

Nella sua relazione, il Governatore ha posto l’accento sulla forza che il Rotary può avere nel promuovere cambiamenti positivi e duraturi nella società a favore dei soggetti più bisognosi, a partire dalle realtà locali con la possibilità di estendere la propria azione anche a livello globale. 

A tale proposito, ha ricordato come, grazie alla progettualità e alla generosità del Rotary, infatti, si sia ad un passo dallo sconfiggere la poliomielite a livello mondiale.

Ogni nuova iniziativa, e le iniziative sono tante, ha come fine quello di apportare un significativo miglioramento e cambiamento nella società e nel mondo.

Il Governatore ha sottolineato come tra gli obiettivi da perseguire ci siano, tra gli altri, la protezione dell’ambiente, la lotta agli sprechi alimentari e l’azione umanitaria, anche con l’aiuto della Rotary Foundation.

È proprio con l’aiuto della Rotary Foundation che sarà possibile portare avanti un progetto proprio nella Provincia di Cuneo, progetto che è stato presentato al Governatore dal Presidente del Club Cuneo Alpi del Mare, Malfi. Il progetto, condiviso anche con il Rotary Cuneo e il Rotary Saluzzo, sarà svolto a favore di alcune RSA della Provincia secondo un programma condiviso con le Autorità del Comune di Cuneo.

Non è mancato, naturalmente, il ricordo delle vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. In questo senso il Governatore del Rotary Distretto 2032 ha deciso di aprire un conto corrente a favore delle famiglie che hanno perso nella tragedia il capofamiglia. Il Rotary Club Cuneo Alpi del Mare ha comunicato al Governatore che parteciperà alla raccolta Fondi con la donazione di 1500 euro.

La serata si è chiusa con l’auspicio che la condivisione dei valori rotariani possa estendersi sempre più per consentire una crescita dei Club e la realizzazione di service sempre più ambiziosi.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore