/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 16 settembre 2018, 10:06

Eventi per tutti: gastronomia, sport, sorrisi e rievocazioni storiche in Granda

Tante le proposte. A Cuneo si chiude il Festival del Sorriso, a Cherasco quello della magia e della solidarietà. Alba ospita la maratona Fenogliana

Rievocazione storica a Narzole

Rievocazione storica a Narzole

La provincia Granda, anche per questa domenica settembrina, ci offre appuntamenti per tutti i gusti e tutte le età. Ecco una rapida carrellata per i nostri lettori.

Domenica 16, a Savigliano, dalle 9.30 alle 18, la 20esima edizione di “Sport in piazza”, Giornata dedicata alle realtà sportive locali (volley, basket, calcio, atletica, tennis, ciclismo, fitness, danza, arti marziali...), con esibizione delle varie associazioni sportive e possibilità per i ragazzi di avvicinarsi e provare le numerose discipline sportive presenti. Appuntamento in Parco Garneris. Lotteria finale.

A Ceva continuano le proposte del “Settembre cebano” così come continuano, anche per il mese di settembre, gli eventi dedicati ai grandi e piccini al Parco fluviale Gesso Stura a Cuneo.

Proprio a Cuneo, domenica 16 settembre “Tutti all’orto - Speciale Green Park Festival”: in occasione del Green Park Festival 2018, apertura dell’Orto didattico del Parco e laboratori per famiglie. Dalle 15 alle 18.30 apertura straordinaria dell’Orto didattico del Parco fluviale.

“Un orto a colori”, dalle 16.30 alle 18.30: laboratorio creativo per bimbi dai 4 anni. L’estate porta con sé una cascata di colori, tutti da trovare… e da usare! Troviamoli insieme e scopriamo che si possono fare bellissimi disegni senza usare nemmeno un pennarello. Orto aperto: ingresso libero.

Il Bosco Incantato di Ostana è un percorso naturalistico, didattico, filosofico pensato per ritrovare la pace interiore e l’armonia con l’universo. Un’esperienza di totale immersione nella natura per adulti e bambini. Il programma per i bambini al Bosco Incantato prevede, per domenica 16 settembre, “I linguaggi del bosco”.

A Prato Nevoso, domenica 16, “Closing summer season” presso il “Bikepark”.

A Dronero torna la mostra nazionale del cavallo di Mèrens. Domenica 16 settembre: ore 8.30 prosecuzione selezione delle fattrici junior, senior, senza puledro e non in produzione; a seguire concorso soggetti da utilizzo “9° Memorial Erik Ghibaudo”: ore 14.30 concorso di attacchi; a seguire presentazione degli stalloni, presentazione dei soggetti vincitori e dimostrazioni di utilizzo; ore 18 estrazione premi della lotteria.

Spettacoli, concerti, musica ed intrattenimenti vari anticipano la tradizionale fiera mercatale del lunedì con la rassegna zootecnica della razza bovina piemontese ed il pranzo con la minestra di trippe De.Co. di Villanova Mondovì. Orari: dalle 19 di venerdì 14 settembre alle 20 di lunedì 17.

L’edizione 2018 del Festival del Sorriso di Cuneo proseguirà poi sino alla giornata del 16 settembre.

A Villar San Costanzo la Festa patronale Santissimi Vittore e Costanzo Martiri Tebei.

Domenica 16 settembre: ore 10 Santa Messa solenne; a seguire alza bandiera con la presenza degli alpini villaresi; ore 16 Santa Messa solenne in onore dei martiri tebei Santissimi Vittore e Costanzo, a seguire processione nei tradizionali costumi d’epoca. Presterà servizio il “Complesso Bandistico Musicale Castelletto Busca”. Alle ore 21 serata liscio con Enzo e Piero della Musica.

A Ceva la 57esima mostra del fungo, dal 15 al 23 settembre: Rassegna Micologica Internazionale con esposizione di funghi naturali e coltivati, scientificamente classificati con abbinamento alle essenze arboree. La Mostra Mercato Nazionale ospiterà un grande mercato di funghi e prodotti tipici (salumi, miele, formaggi, castagne, olio della Riviera Ligure di Ponente) e punti enogastronomici con possibilità di degustazione. Completeranno la manifestazione un mercatino dell’artigianato, spettacoli, momenti di animazione e concerti. Dal 9 al 23 settembre si svolgerà inoltre il “Settembre Cebano”, una serie di iniziative collaterali alla Mostra del Fungo.

Carrù ospita la 75esima sagra dell’uva. In programma eventi gastronomici, esposizione di prodotti tipici locali, manufatti agricoli ed artigianali, concerto della banda musicale, spettacoli teatrali, intrattenimenti danzanti.

 

Il Castello della Manta, Bene del FAI - Fondo Ambiente Italiano a Manta, sulle colline del Cuneese, apre le porte per una serie di appuntamenti a tema per permettere ai visitatori di scoprire a fondo la sua storia e le sue bellezze.

Domenica 16 settembre verranno svelate le memorie di persone legate storicamente a questo luogo. Alle ore 11.30 e alle 15.30, i ricordi che costituiscono la memoria comune della comunità locale e che legano l’antica dimora di Valerano al territorio, saranno i protagonisti della narrazione grazie alle testimonianze, raccolte tra il 2010 e il 2012, di alcuni mantesi vicini al castello.

Storie, luoghi, avvenimenti e gesti quotidiani che si sono susseguiti nel tempo saranno raccontati ai visitatori durante gli appuntamenti, un modo per scoprire le passioni di chi lo ha abitato, gli aneddoti che lo contraddistinguono, le feste, le processioni e le tradizioni che hanno accompagnato la vita di tante persone che qui hanno vissuto.

Sabato e domenica, inaugurazione del Parco del museo e del museo del Tombolo, a cura dell'associazione Ingenium, con il patrocinio della Città di Busca, al convento dei Cappuccini. Durante le aperture sarà possibile visitare le sezioni museali già operative.

Riprendono invece, al Complesso Monumentale di San Francesco - Museo Civico di Cuneo, le iniziative creative e di apprendimento indirizzate al pubblico dei bambini, di età compresa fra i 4 e i 10 anni.

A Pontechianale il “Ritorno dall’alpe”: il programma dell’evento prevede la festa dell’alpeggio, la fiera dei malgari, l’esposizione dei capi bovini ed ovicaprini e dei prodotti d’alpeggio, le degustazioni, le animazioni musicali e la possibilità di acquisto

“Cuneo Vive lo sport”, domenica 16 settembre al Campo Sportivo scolastico “Walter Merlo”. L’Assessorato allo Sport del Comune di Cuneo organizza, domenica 16 settembre 2018, “Cuneo Vive lo Sport – Sport in Piazza”. Durante la giornata, che prenderà il via alle 11.00 al Campo Sportivo Scolastico “Walter Merlo”, i bambini avranno la possibilità di cimentarsi in oltre 20 discipline seguiti da istruttori delle società sportive partecipanti. I bambini saranno dotati di una scheda da far timbrare da ciascuna società presso la quale avranno provato lo sport e al raggiungimento di 10 timbri riceveranno un omaggio. Alla fine della giornata ci sarà un sorteggio tra le schede consegnate e verranno assegnati premi messi a disposizione dal Comune, da alcune società sportive presenti e dalla Confcommercio.

Domenica 16 settembre, dalle 14 alle 19, presso l'area sportiva “Le Casermette” di Chiusa di Pesio si terrà Sport in Piazza, manifestazione organizzata dal Comune di Chiusa di Pesio, dall'Associazione Famiglie a colori e dall'Associazione EquAzione.

Durante il pomeriggio i bambini e i ragazzi potranno provare giochi e attività sportive. Merenda e premi per tutti offerti da Famiglie a colori ed EquAzione.

É tempo anche di Raiduno, il raduno vespistico del Vespa Club Vespanic Mondovì che porterà nel "salotto" della bellissima Piazza Maggiore nel rione Piazza, un colorato e rombante corteo di Vespa provenienti da tutte le parti del Piemonte, della Liguria e..chissà...forse anche da più lontano!

La festa avrà inizio alle ore 9 di domenica 16 settembre, con la colazione offerta dal direttivo Vespanic a tutti i partecipanti. Alle ore 11 sarà dato il via al raid di circa 20 km, che percorrerà le strade panoramiche della collina monregalese fermandosi a Briaglia, fantastico balcone sulla pianura cuneese, dove la Pro Loco locale allieterà i partecipanti con un ricco aperitivo e dove i vespisti potranno fotografarsi sulla panchina gigante. Per coloro che lo volessero, si potrà seguire una guida che illustrerà loro il museo "Mondo di Pietra".

Dopo l'aperitivo, il corteo raggiungerà Piazza Maggiore, dove alle ore 13 i volontari dell'Associazione La Funicolare, insieme al direttivo Vespanic, offriranno pranzo come nella tradizione del club.

Torna il Fitwalking Solidale a Busca, che si terrà domenica 16 settembre. Quest’anno la partenza sarà da piazza Santa Maria e l’arrivo in piazza Fratelli Mariano. Il ritrovo è fissato alle ore 10. Iscrizioni:
il costo del pettorale è di 5 euro, 3 euro per il pettorale “dog”. Nel giorno dell'evento si potranno acquistare fino a 15 minuti prima della partenza a 6 euro.

A Fossano, da settembre a novembre 2018, ogni terza domenica del mese, Mercatino dell'Antiquariato e del Collezionismo. Appuntamento nella centrale via Roma dalle ore 8 alle 19 il 16 settembre, 21 ottobre e 18 novembre. In caso di pioggia le bancarelle saranno allestite sotto i portici.
Ammessi all'esposizione e alla vendita oggetti di antiquariato, cose usate e articoli di modernariato e collezionismo. Sulle bancarelle sarà possibile trovare oggetti, libri, stampe, quadri e cornici, prodotti tessili, monete, francobolli e mobili antichi.

Il Comune di Valdieri organizza un ciclo di visite guidate per conoscere a fondo la storia dei reperti della necropoli prostostorica di Valdieri e del parco archeologico. Un appuntamento piacevole e ricco di contenuti per adulti e bambini. Ritrovo ore 16 di domenica 16 settembre, presso Museo della Necropoli - Casa Lovera.

Torna, a Costigliole Saluzzo, Quattro pasti tra i castelli, la tradizionale passeggiata a tappe con degustazioni. Il percorso si snoda sulla splendida collina costigliolese ed ospita ben 9 oasi per offrire un menù completo: aperitivo, tre antipasti, un primo, un secondo, formaggi, gelato, torta, caffè, vini locali.

Partenza da via Monviso, lungo il Varaita, dalle 11.30 alle 14; dalle 15 balli occitani con il gruppo Lou Kaxcarot, arrivo alle h 18 al Palazzo Comunale.

Week-end di grande festa anche a Sommariva Bosco per “Amél’amèl - festival dei mieli”, la manifestazione dedicata al miele in tutte le forme ed espressioni.

Sabato sera, a Sommariva Perno invece, la Compagnia del Nostro Teatro di Sinio torna sul palco con “Tòte Vigòte”, lo spettacolo teatrale di Oscar Barile in lingua piemontese, alle ore 21 presso l'area festeggiamenti.

A Cherasco, Il “Festival della Magia e della Solidarietà”, questo fine settimana, porterà molte iniziative a Cherasco: sabato sera apertura straordinaria del Museo della Magia. La domenica, museo in festa con intrattenimenti vari durante tutta la giornata.

Oggi e domani, con “Verduno Atelier”, quattro artisti ed artigiani aprono le porte dei loro laboratori nel centro storico per un pomeriggio, dalle 14 alle 19.30.

“Corri Sotto le Torri e Alba nel Cuore”: torna domenica, per l’11esima edizione, la manifestazione podistica internazionale non competitiva e libera a tutti e Alba nel Cuore, la camminata per la città, progetto di solidarietà.

Domenica anche di “Maratona Fenogliana”, il 16 settembre ad Alba, con la lettura delle opere del celebre scrittore Beppe Fenoglio partendo da Casa Fenoglio a partire dalle ore 16.

A Bra e Canale, invece, “Sport in piazza” prevede, per la giornata di domenica, la consueta vetrina relativa alle strutture e alle organizzazioni sportive presenti in città.

Dopo Sommariva Perno, la compagnia Nostro Teatro di Sinio domenica sarà a Guarene, dove proporrà “Carvè”, spettacolo teatrale di Oscar Barile in lingua piemontese, alle ore 21 presso l'area festeggiamenti.

Infine, sempre domenica 16 settembre, Narzole ospiterà la Grande Rievocazione Storica.

Dalle 11 mercato locale, alle ore 14.30, ogni 20 minuti, accompagnati da una guida, si potrà visitare il percorso teatrale oppure visitare le chiese e il mercatino, assaggiare i biscotti e i vini locali o partecipare ai giochi popolari.

Alle 17 e alle 18 distribuzione della Cisrà (tipica minestra di ceci) e alle 18.40 processione con statua di San Rocco e Santa Messa.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium