/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2018, 14:27

Cambiamenti climatici: a Cuneo il Pala Clima del Parco Alpi Marittime

Martedì 25 settembre alle 17.30 si terrà un incontro pubblico dedicato alla salvaguardia del patrimonio naturale

Cambiamenti climatici: a Cuneo il Pala Clima del Parco Alpi Marittime

Quali effetti i cambiamenti climatici producono sulle Alpi e sui mari? In che modo Italia ed Europa stanno salvaguardando il nostro patrimonio naturale e quali iniziative possiamo intraprendere noi cittadini? 

Di questo, martedì 25 settembre a Cuneo parleranno esperti di politiche ambientali e comunitarie, nel Pala Clima, allestito in via Porta Mondovì 11 A, alle 17.30, in un incontro aperto al pubblico che rientra nel Progetto Europeo Interreg ALCOTRA “CClimaTT Cambiamenti Climatici nel Territorio Transfrontaliero”. 

L’innovativa struttura del Pala Clima (in materiali riciclabili al 100%), è il primo esempio di planetario geodetico gonfiabile itinerante ed ecosostenibile. Si pensi che per mantenere gonfiata la cupola del Pala Clima (che ha un raggio di 10 metri) basta il consumo energetico di una lampadina, 180 watt. Questo è possibile grazie alle proprietà geometriche particolari della forma geodetica che diventa proporzionalmente più resistente con l’aumentare delle sue dimensioni.

Questo gioiello di sartoria e tecnologia è stato realizzato per il Parco Alpi Marittime, dalla FLY IN di Bene Vagienna. “Visto l’impiego divulgativo del Pala Clima, volevamo costruire qualcosa che avesse il minor impatto ambientale possibile - spiega Mauro Oggero, titolare dell’azienda – il Pala Clima è il primo passo per arrivare, in futuro, a strutture gonfiabili ad impatto zero, magari utilizzando pannelli solari per raggiungere la piena autonomia energetica.

L’innovazione applicata dalla FLY IN sta nell’aver utilizzato triangoli equilateri in tessuto (poliestere ignifugo e impermeabile all'acqua) senza l’utilizzo di pesanti strutture metalliche come in altri esempi di cupole geodetiche. Questo la rende più leggera, resistente (sopporta fino a 100 km orari di raffiche di vento), facile da trasportare, ma anche pratica e veloce da allestire (circa venti minuti).

L’iniziativa è promossa da Europe Direct Cuneo Piemonte Area Sud Ovest e dal Parco Fluviale Gesso e Stura. Durante l'incontro verrà lanciato ufficialmente l'avviso pubblico "Il clima cambia, cambiamo anche noi" per la presentazione di iniziative innovative di contrasto al cambiamento climatico.

All’interno del Pala Clima, dotato di schermo per proiezione, poltrone gonfiabili e oblò apribili e oscurabili, sarà allestita una mostra sulla biodiversità.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium