/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | martedì 18 settembre 2018, 20:16

Niente Olimpiadi invernali 2026 per Torino, Monica Ciaburro: "Opportunità distrutta da personalismi e pressapochismo"

Riceviamo e pubblichiamo

Monica Ciaburro

Monica Ciaburro

Gentile Direttore,

l’annuncio odierno del Sottosegretario Giorgetti che dichiara “I sindaci hanno ribadito le loro perplessità, ma una cosa così importante e seria richiede condivisione, spirito ed entusiasmo che onestamente non ho rintracciato in questa fase”, lascia invece basiti e con un profondo senso di delusione e amarezza tutti quei Sindaci che operano laboriosamente per promuovere il loro territorio e fare turismo sinergico tra alte terre e città.

Ci si continua a chiedere il perché una così grande opportunità di sviluppo turistico e sportivo sia stata “distrutta” dai personalismi, dal pressappochismo, dall’imbarazzante perplessità ed incertezza di quei sindaci delle metropoli che invece avrebbero dovuto capire quanto possano essere fonte di sviluppo e modernizzazione per i nostri territori le Olimpiadi. Ennesimo NO dai grillini.

Questa è la dimostrazione che troppo sovente i sindaci delle grandi città non tengono in considerazione che eventi di una così grande portata avranno sì un’incidenza sul loro metropoli ma ne avranno ancor di più su tutti i piccoli comuni che vivono quotidianamente di turismo.

Gli amministratori devono mostrarsi al servizio ed attenti ai bisogni ed opportunità dei territori che rappresentano più che assecondare le paure dei personalismi di partito. Pare invece che l’unico interesse della Sindaca Appendino sia la decrescita del territorio, tenuta com’è sotto scacco dalla sua maggioranza cinque stelle. Stelle che oggi, in Piemonte, non han dato segno ne di lungimiranza ne di brillantezza.

Monica Ciaburro

Al Direttore

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore