/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2018, 16:28

Servizio Civile Universale alla Collina degli Elfi a Govone

Il 28 settembre scade il termine per presentare le domande di partecipazione

Servizio Civile Universale alla Collina degli Elfi a Govone

La Collina degli Elfi è un luogo speciale, magico. L'ex convento di Craviano, frazione di Govone, è sede oggi di un progetto dedicato alle famiglie con bambini malati di cancro, che hanno ultimato le terapie e iniziato il loro percorso di recupero. L'obiettivo dell'associazione che porta avanti le attività alla Collina è quello di regalare serenità a chi l’ha smarrita, offrendo l’opportunità di iniziare a riconquistare l’infanzia rubata dalla malattia.

Alla Collina si vuole far rinascere la speranza in un contesto di piena sicurezza e professionalità. Il progetto nasce per questo: ospitare gratuitamente le famiglie e offrire loro l’opportunità di elaborare il vissuto emotivo della malattia e recuperare momenti di divertimento e spensieratezza fondamentali per un pieno recupero.

A volte la vita ci presenta delle occasioni uniche e irripetibili. Ci dà la possibilità di riscattarci dalla routine quotidiana, vivendo al tempo stesso qualcosa di davvero speciale. E se questa esperienza può migliorare non soltanto il nostro stato d'animo, ma risollevare quello di chi ci sta intorno... ancora meglio. Da quest'anno, anche presso la Collina degli Elfi sarà possibile svolgere il Servizio Civile Universale: sono due i posti disponibili per i volontari, che presteranno servizio per 1400 ore annue, per 30 ore settimanali su 5 giorni alla settimana.


Il progetto intende promuovere e implementare le attività dell’associazione per ampliare l’assistenza ai minori malati di cancro e le loro famiglie, attraverso il coinvolgimento di nuovi volontari, il miglioramento organizzativo e gestionale e sensibilizzando il territorio attraverso differenti attività sui temi della solidarietà e della diversità. Affermano i responsabili della struttura: Un'opportunità che ci riempie di orgoglio. Speriamo che l'esperienza di servizio possa essere formativa, arricchente ed emozionante.


A eccezione degli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani (senza distinzione di sesso) che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, che siano cittadini italiani, degli altri Paesi dell’Unione Europea o non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia, in possesso di Diploma di Scuola Secondaria di I Grado e di Patente B.

Per maggiori dettagli, fare riferimento al sito web www.lacollinadeglielfi.it/servizio-civile-2018-2019/ e ai documenti www.provincia.cuneo.gov.it/allegati/servizio-civile-nazionale/bando-2018/progetti/tu-conosci-collina-elfi/scheda_sintetica_pdf_31932.pdf e www.provincia.cuneo.gov.it/allegati/servizio-civile-nazionale/bando-2018/progetti/prog_e_tu_conosci_la_collina_degli_elfi_pdf_18999.pdf.


La scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione dei volontari di Servizio Civile è fissata per venerdì 28 settembre (alle ore 18:00 per le domande consegnate a mano o alle 23.59 per l’invio delle domande via PEC o a mezzo raccomandata A/R; è considerato valido il timbro della data di invio della domanda dall’Ufficio Postale). Entro questa scadenza la domanda di partecipazione va fatta pervenire esclusivamente all’Associazione La Collina degli Elfi, via Craviano 45, Govone, oppure via PEC (in formato PDF) all’indirizzo segreteria@pec.lacollinadeglielfi.it.


Per informazioni, e-mail info@lacollinadeglielfi.it, tel. 333/6064973 o web www.lacollinadeglielfi.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium