/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2018, 19:00

Il Contratto giornalistico USPI-FNSI si applicherà ai nuovi rapporti di lavoro sottoscritti dall’Associazione Editori Piemonte (AEP)

Accordo sottoscritto nel corso del convegno di presentazione del nuovo Contratto di lavoro giornalistico USPI-FNSI svolto a Torino il 18 e 19 settembre scorso

Il Contratto giornalistico USPI-FNSI si applicherà ai nuovi rapporti di lavoro sottoscritti dall’Associazione Editori Piemonte (AEP)

L’Accordo territoriale per l’applicazione del contratto USPI nelle aziende editoriali aderenti ad “AEP” è stato sottoscritto il 19 settembre 2018 ed ha validità a partire dalla stessa data di sottoscrizione.

In occasione del Convegno di presentazione del nuovo Contratto di lavoro giornalistico USPI-FNSI svolto a Torino il 18 e 19 settembre scorso, l’Associazione Editori Piemonte (AEP), l’Associazione Stampa Subalpina con la Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FNSI) e l’Unione Stampa Periodica Italiana (USPI) hanno sottoscritto un importante “Accordo territoriale per l’applicazione del contratto di lavoro giornalistico USPI nelle aziende editoriali aderenti ad AEP”.

In base a tale “Accordo”, a partire dalla data di sottoscrizione (19/09/2018) la vigenza del protocollo sottoscritto nel 2011 dall’Associazione Editori Piemonte e dall’Associazione Stampa Subalpina è da intendersi conclusa ed il protocollo disdetto da entrambe le parti.

Ai nuovi rapporti di lavoro, che saranno costituiti e instaurati a partire dalla data della firma dell’Accordo, l’Associazione Editori Piemonte applicherà il Contratto Nazionale sottoscritto da FNSI e USPI.

Secondo quanto previsto dalla Norma transitoria del contratto USPI-FNSI, i giornalisti già assunti ed in forza alla data del 19/09/2018 mantengono i diritti acquisiti, compresi i trattamenti economici e normativi pregressi.
In particolare, per tutti i giornalisti assunti prima di questo Accordo si intendono confermate ed invariate le condizioni attualmente in atto rispetto a retribuzione annua, scatti di anzianità, qualifica, orario di lavoro, permessi e periodo di ferie retribuito, indennità sostitutiva del preavviso, livello di assistenza sanitaria Casagit (attuale profilo 1) e periodo di comporto.

Il passaggio al Contratto Nazionale USPI-FNSI avrà effetto sui giornalisti già assunti ed in forza alla data del 19 settembre 2018 esclusivamente rispetto agli aumenti di stipendio, che saranno parametrati secondo in nuovo Contratto.
Pertanto, gli adeguamenti della paga base, della retribuzione in generale, e l’introduzione di elementi economici di garanzia (EDR), come da qui in avanti previsti dal contratto USPI-FNSI, saranno applicati anche ai giornalisti assunti precedentemente alla data di stipula del citato Accordo.

Per dirimere le eventuali controversie o difformità interpretative, sarà costituito un apposito Collegio composto da un dirigente dell’Associazione Stampa Subalpina, da un dirigente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, da un rappresentante dell’Associazione Editori Piemontesi e da un rappresentante dell’Unione Stampa Periodica Italiana

Notiziario Uspi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium