/ Eventi

Eventi | 20 settembre 2018, 17:45

Dronero: con “e la Stòria continoa” risate piene e teatro pieno di solidarietà

Lo spettacolo sostiene la III Passeggiata per la Vita al via domenica 23 settembre a Dronero. Il ricavato della vendita dei pettorali andrà a sostegno dell’Ail di Cuneo e del Fiore della vita onlus di Savigliano

Dronero, teatro Iris, la commedia “…e la Stòria continoa”

Dronero, teatro Iris, la commedia “…e la Stòria continoa”

Teatro Iris di Dronero pieno di pubblico. La commedia “…e la Stòria continoa” rappresentata ( venerdì scorso) dalla Compagnia “ J’ una tantum” di Lagnasco, ha conquistato la platea regalando risate spassose agli spettatori e solidarietà per l’Ail di Cuneo e il Fiore della vita di Savigliano, associazioni a cui andrà il ricavato della III Passeggiata per la Vita  al via domenica 23 settembre.

Applausi a scena aperta per il cast Maria Rosa Franco, Giampiero Lovera, Sergio Catania, Bruno Franco, Gabriella Pereyra, alle prese con il testo firmato da Ezio Tesi, autore e regista di teatro piemontese, una pièce dalla comicità sottile e garbata centrata sull’esame da parte di un esaminatore dell’aldilà di momenti dell’esistenza di una coppia, che arriva al Tribunale ultraterreno.

La commedia fatti di quadri  scenici di irresistibile comicità per le espressioni dialettali, la gestualità, i quiproquo  e i ritratti psicologi caricaturali , ha visto il gruppo di attori dare il massimo nello spettacolo, perfettamente calati nei personaggi. Maggiorazione di applausi a Maria Rosa Franco “spettacolo nello spettacolo” per verve ed energia  che, da vera caratterista è entrata nei panni della moglie un po’ viziata e eliocentrica nei confronti del marito Luca,  alias Giampiero, Lovera altrettanto agile nel gioco delle battute a due.

Tra gli episodi scenici particolarmente apprezzati, quello della partita di calcio. Una situazione tipica in cui i due amici decidono di vedere un mach importante ( Germania e Italia)  e si ritrovano continuamente interrotti dalla moglie del padrone di casa. Spicca la voce  fuori campo, ma dal vivo, del telecronista: Stefano Quaglia consigliere e già sindaco di Saluzzo in versione inedita di giornalista sportivo in grado di riprodurre anche i volumi alti e bassi del televisore legati all’azione scenica.

Quaglia in qualità di vicepresidente del Fiore della Vita onlus di Savigliano  e Anna Rubino vicepresidente  dell' Ail Cuneo intitolata a Paolo Rubino, hanno presentato le rispettive associazioni parlando di obbiettivi e attività finalizzati al supporto  e sollievo di pazienti e famiglie durante il complesso percorso di cura.

Per tutti l’invito a partecipare alla Passeggiata per la Vita. Un via da non mancare alle 9,30  ha annunciato Fausto Brignone del gruppo organizzatore. Pettorali in vendita in pre-vendita presso i vari punti a Dronero, Roccabruna, Caraglio, Busca, Saluzzo, Savigliano, Cuneo.

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium