/ Agricoltura

Agricoltura | 20 settembre 2018, 09:43

Concorso "Glocal Food": dalla Granda un invito ai ragazzi piemontesi a progettare l'agricoltura ecosostenibile

La presentazione ufficiale dell’iniziativa avverrà il prossimo venerdì, 28 settembre, presso la sala conferenze della Fondazione CRC a Cuneo

Foto generica

Foto generica

L’Associazione Tecno.food, ente senza fini di lucro con sede a Cuneo che riunisce laureandi e laureati nelle Tecnologie alimentari dell’Università di Torino, in occasione del decennale di attività ha indetto un concorso rivolto a tutti gli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado della Regione Piemonte, finalizzato a sensibilizzare le giovani generazioni sui temi dell’agricoltura, della eco-sostenibilità e del rapporto tra ambiente rurale ed urbano.

In particolare, l’iniziativa vuole far acquisire ai ragazzi in età scolare la rilevanza delle proprie scelte verso le tematiche della sana e corretta alimentazione, la necessità di tutelare l'ambiente e di salvaguardare e valorizzare la biodiversità e le tradizioni culturali proprie del territorio locale, in una fase storica in cui la globalizzazione e la standardizzazione rischiano di prendere il sopravvento in modo non positivo, se non adeguatamente gestite.

Inoltre, la didattica di tipo esperienziale si propone di favorire l'integrazione e la peer education, nonché di focalizzare un punto di vista alternativo e nuovo sull'ambiente e sul territorio in cui ogni individuo coinvolto nel progetto vive la propria quotidianità.

La partecipazione al Concorso prevede la creazione di un elaborato grafico, focalizzato su uno dei seguenti tre temi: “La nuova mappa della città agricola”, “Progetto green” ovvero un’idea sul recupero agricolo di un’area specifica e reale della propria città, e “Multifunctional Urban Agricolture”.

L'adesione al concorso si formalizza con la consegna alla segreteria organizzativa dell'elaborato, che dovrà avvenire entro il 15 febbraio 2019, al termine di un periodo di crescita didattica accompagnato dagli insegnati con il supporto degli esperti formatori dell’Associazione Tecno.food.

Saranno premiati i tre elaborati ritenuti più meritevoli: ogni alunno della classe di appartenenza degli elaborati selezionati riceverà un premio inerente le tematiche del concorso, che stimoli un ulteriore approfondimento culturale e l’adozione di corretti stili alimentazione. Inoltre, verrà attribuito ad ogni classe un premio di tipo laboratoriale per approfondire le tematiche della conoscenza del cibo con innovativi strumenti didattici.

La presentazione ufficiale dell’iniziativa avverrà il prossimo venerdì, 28 settembre, presso la sala conferenze della Fondazione CRC a Cuneo, in via Roma 17. Il concorso, è sostenuto dal contributo della Fondazione CRC ed è promosso con la collaborazione della Sezione Valorizzazione della Ricerca e Public Engagement dell’Università di Torino (Centro Agorà Scienza), dell’Associazione Accademia Italiana per la Formazione e la Crescita personale, dell’Accademia italiana della Birra e del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università degli Studi di Torino.

Maggiori informazioni, bando di concorso e moduli di informazione sono disponibili sul sito web www.tecnofood.org.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium