/ Attualità

Attualità | 21 settembre 2018, 12:19

"Odori insopportabili nelle carrozze dei treni": la denuncia di una pendolare cuneese

Trenitalia replica: "Non abbiamo alcuna segnalazione in tal senso. Ma stiamo trasformando i bagni dei treni regionali da aperti a chiusi. E' già così sui Frecciarossa"

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

"Da settimane si sente odore di pipì sui treni... perché? Abbiamo sentito che c'è un nuovo regolamento, che non si possono più scaricare i serbatoi delle toilette, quindi stiamo viaggiando con olezzi e fetori insopportabili". A segnalarlo una lettrice, nonché pendolare. 

Costretta a viaggiare, a suo dire, con questo disagio. Il problema è stato evidenziato anche da altri passeggeri, ma Trenitalia non ne ha alcun riscontro.

"Non ci è mai stato evidenziato il problema da parte dei capotreni. Confermiamo, però, che stiamo portando avanti un progetto in ottica di rispetto ambientale. Trasformeremo tutti i wc da aperti a chiusi, praticamente diventeranno dei chimici, esattamente come i bagni dei treni ad alta velocità. Non è più possibile lo scarico lungo i binari. Può essere che il cattivo odore sia stato causato da un intasamento, quindi un caso isolato", la replica di Trenitalia.

bs

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium