/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | domenica 23 settembre 2018, 14:49

La seggiovia di Crissolo si blocca con una ventina di persone sui seggiolini, ma è un’esercitazione del Soccorso alpino (FOTO)

Operatori e tecnici del Sasp dapprima hanno raggiunto i seggiolini dell’impianto di risalita con l’ausilio di corde ed imbragature. Da qui poi, dopo esser stati assicurati, gli occupanti dell’impianto sono stati fatti scendere, con le corde, ad uno ad uno

Le immagini dell'esercitazione

Le immagini dell'esercitazione

Un guasto tecnico alla seggiovia biposto di Crissolo, con una ventina di persone sui seggiolini.

È lo scenario della simulazione che ieri ha visto coinvolti ieri (sabato) gli operatori del Soccorso alpino e speleologico della Quattordicesima delegazione “Monviso”. L’iniziativa si ripete con cadenza annuale, volta a mantenere sempre molto elevati gli standard in caso di intervento.

Quest’anno, inoltre, l’esercitazione ha permesso di testare le nuove attrezzature in dotazione al Corpo.

Per rendere maggiormente realistica la prova, è stato messo in moto l’impianto di risalita: i passeggeri sono stati trasportati, all’incirca, sino alla stazione intermedia, in uno dei punti più impervi da raggiungere da terra, dove poi è stata fermata.

Qui hanno avuto inizio le manovre di operatori e tecnici del Soccorso alpino che dapprima hanno raggiunto i seggiolini della seggiovia con l’ausilio di corde ed imbragature. Da qui poi, dopo esser stati assicurati, gli occupanti dell’impianto sono stati fatti scendere, con le corde, ad uno ad uno.

All’esercitazione ha preso parte anche Walter Rattalino, capo della delegazione “Monviso” del Soccorso alpino.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore