/ Attualità

Attualità | 24 settembre 2018, 07:16

"A scuola con il trolley": il caso dell'alberghiero di Mondovì raccontato al TG1

Il "Giolitti Bellisario", a causa di una frana, dal 29 dicembre scorso non ha più una sede unica. Dirigente scolastica, docenti e allievi in coro: "Ridateci la nostra scuola"

Fermo immagine TG1

Fermo immagine TG1

"Io mi sposto con il trolley, esattamente come fanno  molti altri miei colleghi. Trasferendoci continuamente da una parte all'altra dobbiamo avere sempre con noi il materiale didattico per le varie classi".

A parlare è la docente dell'istituto alberghiero di Mondovì Franca Borgogno, a inquadrarla sono le telecamere del TG1, che per la prima volta, a quasi 9 mesi di distanza dalla frana del 29 dicembre scorso, si interessa del caso del "Giolitti Bellisario" e dei suoi 850 alunni, costretti a frequentare le lezioni pratiche nelle cucine di locali e ristoranti e quelle teoriche in 11 plessi differenti, con annessi e agevolmente ipotizzabili disagi.

Nel servizio a cura della giornalista RAI Roberta Badaloni, trasmesso durante l'edizione delle 20 di domenica 23 settembre, prende la parola anche un altro insegnante, Rudy Mamino, che sottolinea come, dopo lo smottamento di fine 2017, sia stato necessario "modificare la didattica in corso d'opera per evitare che i nostri alunni accusassero cali di rendimento sotto il profilo scolastico".

Univoco, in chiusura di reportage, l'appello della dirigente scolastica, Donatella Garello, e degli allievi interpellati: "Abbiamo ottenuto attenzione dall'amministrazione comunale e provinciale per questa emergenza, ma arrivati a questo punto la soluzione non è più sostenibile. Come studenti chiediamo di riavere una nostra sede per una scuola unitaria, che ritorni ad essere punto di riferimento per i più giovani e per una città intera".

A tal proposito ricordiamo che giovedì 27 settembre, presso la sede della Regione, si terrà un rendez-vous a cui prenderanno parte l'assessorato regionale all'Istruzione, la Provincia di Cuneo, l'amministrazione comunale di Mondovì, la dirigenza scolastica dell'istituto alberghiero "Giolitti Bellisario" e la dirigenza dell'Ambito territoriale di Cuneo, con l'intento di fare il punto della situazione e, possibilmente, di individuare una soluzione definitiva che accontenti tutti.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium