/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | lunedì 08 ottobre 2018, 12:15

Pre iscrizioni ai corsi per ottenere il “patentino per il trattore”

Sedute di aggiornamento entro il 31 Dicembre 2018

Pre iscrizioni ai corsi per ottenere il “patentino per il trattore”

Si avvicinano sempre di più le scadenze per l’ottenimento dell’Abilitazione all’uso dei trattori agricoli o forestali, una sorta di “patentino per il trattore” obbligatorio, previsto dal Testo Unico della Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 81/08) e dalle successive integrazioni (in particolare l’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012).

“L’ultima proroga è stata rilasciata con il cosiddetto Milleproroghe 2016. Questa norma – sottolineano dalla Occelli pratiche auto di Mondovì - ha spostato il termine di entrata in vigore dell’obbligo di abilitazione all’uso delle macchine agricole al 31/12/2017, confermando poi la possibilità di effettuare i corsi di aggiornamento (modulo di 4 ore senza prova pratica) nei 12 mesi successivi a tale data”.

La scadenza del 31 Dicembre 2018 si riferisce quindi agli operatori in possesso di esperienza documentata di almeno due anni nell’utilizzo del trattore a ruote o a cingoli.

Gli operatori che alla data del 31/12/2017 risultavano già incaricati dell’uso delle attrezzature, ma sprovvisti di almeno 2 anni di esperienza, devono entro il 31 Dicembre 2019 effettuare un corso di ottenimento completo con verifica finale.

Coloro che, privi di esperienza, sono destinati all'utilizzo delle attrezzature agricole dopo il 1° Gennaio 2018, hanno l'obbligo di sostenere il corso di ottenimento completo prima di utilizzare tali attrezzature.

È da notare come nell’Accordo Stato Regioni sopra citato sia espressamente indicato inoltre che il patentino trattore è sufficiente anche per utilizzare in ambito agricolo le attrezzature per sollevare carichi, scavare, livellare, aprire piste o sgombrare neve. Si tratta di una notevole facilitazione per gli operatori agricoli. Se, infatti, ad un trattore agricolo colleghiamo un caricatore frontale, grazie a questa estensione l’operatore può continuare ad utilizzarlo senza problemi; se il legislatore non avesse così deliberato, lo stesso operatore avrebbe dovuto conseguire anche l’abilitazione per le macchine movimento terra, con un notevole impegno sia in termini economici che di tempo.

Per dare una risposta tempestiva a coloro che rientrano nell'obbligo di formazione entro il 31 Dicembre 2018, Occelli pratiche auto sta predisponendo apposite sedute di aggiornamento. Per quanti fossero interessati l'invito quindi a contattare gli uffici, per la pre-adesione ai corsi, telefonando al n° 0174/42457 o scrivendo a info@agenziaoccelli.com 

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore