/ Economia

Economia | giovedì 11 ottobre 2018, 09:11

Arriva dal Piemonte l'asse anti-spread

Ghisolfi all'Ansa: "Bene la Viceministro Castelli sul ruolo delle Banche nel contenimento delle tensioni finanziarie"

Arriva dal Piemonte l'asse anti-spread

Parla piemontese l'asse anti-spread.

"Finalmente una dichiarazione che riflette la realtà, brava Laura Castelli".

Così il Banchiere Beppe Ghisolfi, attuale Vicepresidente e Tesoriere europeo delle Casse di Risparmio, in una dichiarazione odierna rilasciata all'agenzia informativa nazionale Ansa: "In tutti questi anni le Banche hanno acquistato titoli di Stato per contenere lo spread. È un giusto riconoscimento che arriva da un Viceministro che apprezzo".

La parlamentare ed esponente politica e governativa di spicco del Movimento del Vicepremier Di Maio in Piemonte, ha infatti dichiarato che "non si può andare avanti a chiedere unicamente alle banche di sostenere il Paese: il cittadino si deve ritenere parte del progetto e dobbiamo chiedergli di crederci".

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore