/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | venerdì 12 ottobre 2018, 17:35

A Saluzzo, domenica, l’omaggio a Magda Olivero con un concerto sacro dal tema “L’Ave Maria nella musica”

Il concerto vedrà la partecipazione straordinaria del soprano Luciana Serra, che già promuove masterclasses di tecnica vocale ed interpretazione, presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale

Il soprano Luciana Serra con Pavarotti, anno 1983

Il soprano Luciana Serra con Pavarotti, anno 1983

L’omaggio al soprano saluzzese Magda Olivero è incentrato, quest’anno, su un concerto sacro dal suggestivo titolo e programma “L'Ave Maria nella musica”.

L’importante appuntamento musicale avrà luogo domenica 14 ottobre alle 17.30, presso il settecentesco barocco Oratorio della Croce Nera in piazzetta San Nicola. L’iniziativa è voluta dall’Associazione Amici del Teatro e della Musica “Magda Olivero” che si avvale della prestigiosa collaborazione dell’istituzione denominata L’Arte del Belcanto, guidata dal soprano Luciana Serra, che già promuove masterclasses di tecnica vocale ed interpretazione, presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale.

L’evento ha il sostegno del Comune di Saluzzo, della Fondazione Cassa di risparmio di Saluzzo, della Cassa di risparmio di Saluzzo e della Fondazione APM stessa.

Il repertorio spazia da Ave Marie in Gregoriano e pezzi sacri dedicati alla Vergine a celebri Ave Marie inserite in opere liriche.

Saranno eseguite pagine di Luigi Luzzi, Vladimir Valilov, Giulio Caccini, Luigi Cherubini, Saverio Meercadante, Franz Schubert, Charles Gounod,  Francesco Paolo Tosti, Gioacchino Rossini, Giuseppe Verdi, Camille Saint Säens, Gabriel Fauré, Giacomo Puccini, William Gomez e Fabrizio Visentin.

Ad interpretarle saranno il soprano Elisa Prosperi, il mezzosoprano Si Man Liu (già vincitrice della borsa di studio 2018 offerta dall’Associazione “Magda Olivero”), il baritono Vincenzo Petrucci.

Il concerto vedrà la partecipazione straordinaria del soprano Luciana Serra che si esibirà nell’Ave Maria di Visentin (compositore ultracentenario e tuttora vivente). I cantanti saranno accompagnati al pianoforte da Debora Mori, conosciuta a livello internazionale sia come pianista accompagnatrice in concerti sia come direttrice d’orchestra.

Elegante è anche il programma di sala, predisposto per l’evento, che riproduce in copertina il quattrocentesco affresco dell’Annunciazione, opera del Beato Angelico, mentre all’interno è riportata, tratta dall’aria “Vissi d’arte” della pucciniana “Tosca”, la frase: “Sempre, con fe’ sincera, la mia preghiera dai santi Tabernacoli salì”.

Questa scelta è stata operata dalla presidente dell’Associazione organizzatrice, Pia Ghigo, poiché ricorda sia una delle più grandi interpretazioni sia la devozione di Magda Olivero.

L’ingresso al concerto è libero.

r.t.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore