/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | venerdì 12 ottobre 2018, 09:26

Boves, consigliere comunale lascia gruppo di maggioranza per mancanza di "pluralismo politico"

Il sindaco Paoletti: "Andrà nel gruppo Misto, perché non può creare un nuovo gruppo da solo"

Boves, consigliere comunale lascia gruppo di maggioranza per mancanza di "pluralismo politico"

Botta e risposta, in giornata, in seno all'amministrazione di Boves. Con una lettera inviata l'11 ottobre al sindaco e ai capigruppo del consiglio comunale di Boves, il consigliere Giovanni Maccagno, già rimosso nelle scorse settimane dal suo incarico di assessore ai Lavori Pubblici, ha comunicato di avere lasciato il gruppo di maggioranza “Lista Civica per Boves” perché sono venuti meno “i presuppposti di pluralismo politico che era a fondamento della lista”.

"Maccagno resterà in consiglio comunale e, se riterrà, continuerà con il nostro gruppo", aveva detto Paoletti spiegando le ragioni del piccolo terremoto nella sua Giunta. Ecco, Maccagno ha ritenuto di non continuare, annunciando la creazione di un nuovo gruppo consiliare, “Impegno per Boves”.

Il sindaco ha replicato: il nome “Impegno per Boves” era già stato utilizzato, da Paoletti stesso, in una lista presentata nel 2004. Non solo: lo Statuto comunale non prevede la possibilità di costituzione di un gruppo consiliare composto da un unico membro. Quindi Maccagno potrà solo confluire nel Gruppo Misto, di cui fa già parte il consigliere Marro. 

 

bs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore