/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | lunedì 15 ottobre 2018, 12:21

Fine della Grande Guerra: l'amministrazione comunale dimentica la storia?

Il consigliere Giuseppe Lauria chiede spiegazioni: "E' stato anche cambiato il nome di via Piave?"

Fine della Grande Guerra: l'amministrazione comunale dimentica la storia?

"Quest’anno ricorre il primo Centenario dalla Fine della Grande Guerra, cosa intende fare l'amministrazione comunale di Cuneo per ricordare questo importante fatto storico?"

A chiederlo è il consigliere del Comune di Cuneo, Beppe Lauria, che aggiunge: "Ovunque in Italia viene celebrata questa ricorrenza, non solo per la valenza storica ma anche e soprattutto perché straordinario momento di unità nazionale uno dei simboli di questa ricorrenza è senza dubbio il fiume Piave. Mi risulta - prosegue il consigliere cuneese - che nessuna manifestazione sia stata pensata per questa straordinaria ricorrenza. Anzi, oltre a non ricordare il nostro glorioso passato questa amministrazione ha pensato bene di cambiare il nome di via Piave".

Per questo motivo Beppe Lauria, interroga il sindaco, Federico Borgna, per "conoscere se contrariamente a quanto dallo scrivente asserito esistano in cantiere (meglio anche tardive) a ricordo del sacrificio di migliaia di Italiani nella prima Guerra Mondiale la cui fine di cui quest’anno ricorre il centenario e, soprattutto per comprendere –ammesso che sia possibile –quale sensibilità ha determinato in occasione del 1° Centenario il cambio di denominazione di Viavia Piave".


NaMur

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore