/ Agricoltura

Agricoltura | 17 ottobre 2018, 16:17

"Calume el vache" a Prazzo: Confagricoltura ha celebrato il ritorno delle mandrie a valle

Una grande festa della montagna, che ha radunato un centinaio di malgari da tutte le vallate e che ha visto anche una grande partecipazione di appassionati e curiosi

"Calume el vache" a Prazzo: Confagricoltura ha celebrato il ritorno delle mandrie a valle

Stamattina a Prazzo, in alta Valle Maira, si è celebrato un evento tipico di questa stagione ma sempre affascinante e suggestivo: “Caluma el vache. Il ritorno della mandria a valle”, organizzato dalla Confagricoltura di Cuneo in collaborazione con il comune di Prazzo.

Una grande festa della montagna, che ha radunato un centinaio di malgari da tutte le vallate e che ha visto anche una grande partecipazione di appassionati e curiosi, accorsi per prendere parte all'evento e vedere da vicino le mandrie. Il tutto accompagnato dal suono e dal ritmo dei campanacci.

Non è mancato il momento di condivisione finale, con vino, pane e salame e polentata per tutti, in un clima festoso. 

L’iniziativa, realizzata in concomitanza con la discesa dagli alpeggi dei capi dell’azienda di Andrea Lando che dalla frazione Campiglione ha raggiunto Prazzo Inferiore, punto di carico degli animali, è stata anche l'occasione per fare il punto sulle problematiche che interessano il comparto e, più in generale, richiamare l’attenzione alle esigenze di chi lavora in montagna. Burocrazia, danni da fauna selvatica, depredazione da lupi, ma anche sistema di aggiudicazione degli alpeggi e viabilità

Ecco le parole del presidente di Confagricoltura Cuneo Enrico Allasia:

Festa, quindi, ma anche riflessione sul futuro di un settore che per la montagna - ma non solo - significa sopravvivenza.

Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium