/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | giovedì 18 ottobre 2018, 13:00

Mobilità elettrica, da Egea e BraGas la prima colonnina pubblica ad Alba

Presso il distributore di corso Europa “pieno” gratuito sino a fine anno. Intanto procede il progetto con cui la multiservizi ed Enel X vogliono portare i propri punti di ricarica in 100 comuni di Piemonte e Liguria

Il nuovo impianto attivato presso il distributore di corso Europa

Il nuovo impianto attivato presso il distributore di corso Europa

Nell’attesa di conoscere l’esito del bando pubblicato nei giorni scorsi dal Comune di Alba, e che proceda il progetto appena presentato da Enel X e Associazione Paesaggi Vitivinicoli Unesco, il gruppo Egea e Bragas fanno sapere (il nostro giornale l’aveva anticipato qui) che da pochi giorni le auto elettriche di passaggio in città possono ricaricare le proprie batterie presso la prima colonnina pubblica installata in città presso il distributore che le due società gestiscono da tempo insieme in corso Europa.

“L’infrastruttura – fanno sapere i due operatori in una nota – consente di ricaricare auto elettriche di qualsiasi brand, fino a un massimo di due contemporaneamente, con una potenza di 7 kWh. Fino al 31 dicembre ricaricare la propria auto elettrica presso la colonnina di corso Europa costerà nulla: la ricarica sarà offerta da Egea e Bragas. Successivamente, il pagamento della ricarica potrà essere effettuato anche in modo digitale, facendo un tap sul proprio smartphone, attraverso l’app dedicata”.

Il servizio si integra con le caratteristiche “smart” e “green” del distributore di corso Europa: nell’impianto, oltre ai carburanti tradizionali, vengono infatti erogati i meno inquinanti Gpl e metano; l’energia elettrica necessaria al funzionamento della stazione di servizio stessa viene prodotta attraverso i pannelli fotovoltaici installati nell’area e, con un apposito sistema, viene raccolta l’acqua piovana in modo da poterla riutilizzare per l’irrigazione degli spazi verdi.

Al tempo stesso, l’attivazione della colonnina amplia l’impegno di Egea nell’ambito della mobilità ecologica e non inquinante. Un settore nel quale la multiutility ha già avviato numerose iniziative. All’utilizzo di mezzi elettrici per la gestione dei servizi ambientali, alla realizzazione di una linea di biciclette a pedalata assistita e alla conversione a metano del proprio parco auto, si è recentemente aggiunto il progetto, lanciato da Egea in partnership con Enel X, che prevede l’installazione di colonnine per la ricarica di auto elettriche su suolo pubblico, senza alcun costo per gli enti locali, in oltre 100 comuni delle province di Cuneo, Asti, Alessandria, Torino, Savona e Imperia.

E. M.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore