/ Attualità

Attualità | venerdì 19 ottobre 2018, 17:31

Ad Alba e Bra la carovana di “Pedalando nei Patrimoni Unesco del Piemonte”

Tappa in piazza Falcone e nel municipio braidese per il tour di tre giorni tra le mete regionali comprese nella World Heritage List dell’ente internazionale

Ad Alba e Bra la carovana di “Pedalando nei Patrimoni Unesco del Piemonte”

Ha fatto tappa ad Alba nel pomeriggio di oggi, venerdì, ed si è poi diretta a Bra la carovana di “Pedalando nei Patrimoni Unesco del Piemonte”, manifestazione non competitiva che sino a domenica attraverserà su due ruote alcuni tra i più suggestivi siti riconosciuti patrimonio artistico e ambientale dell’Umanità, tra cui i paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato, il sacro monte di Crea, il santuario di Oropa, le cattedrali sotterranee di Canelli e il villaggio palafitticolo di Viverone.

La sosta nella capitale delle Langhe si è tenuta in piazza Falcone, dove il gruppo è stato accolto dall'assessore comunale Rosanna Martini e da una delegazione del Lions Alba-Langhe e dal Gruppo Protezione Beni Culturali dell’associazione di protezione civile Proteggere Insieme, sodalizi che sostengono l’iniziativa.

Calorosa poi l'accoglienza a Bra, dove il gruppo è stato accolto in municipio dal vicesindaco Massimo Borrelli e da un grande buffet preparato in favore di tutti gli atleti.

Il viaggio in bici, organizzato dalla Bicicletteria Racing Team e Radio Acqui Vallebormida Monferrato in collaborazione con Regione Piemonte, i Comuni e i siti Unesco interessati e la Federazione Ciclistica Italiana, si snoda sulle tre tappe Acqui Terme-Bra, Asti-Stresa e Superga-Oropa, per un totale di 328 chilometri e 3.500 metri di dislivello, che si percorreranno con una divisa appositamente creata per l’occasione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore