/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | domenica 21 ottobre 2018, 08:08

Come Funziona un Estrattore di Succo a Freddo

Un estrattore di succo a freddo prepara succhi di frutta e verdure spremendo a fondo per estrarne il succo.

Come Funziona un Estrattore di Succo a Freddo

Un estrattore di succo a freddo prepara succhi di frutta e verdure spremendo a fondo per estrarne il succo. Gli estrattori più performanti e all'avanguardia che trovi recensiti su https://www.estrattore.eu sono dotati di un meccanismo ad estrazione lenta che non surriscalda gli alimenti e ne mantiene intatte le proprietà nutritive. I succhi a freddo fatti in casa con l'estrattore sono leggeri, gustosi, hanno un sapore intenso e sono ricchi di vitamine, sali minerali e antiossidanti che forniscono energia e depurano il nostro corpo.

I benefici di frutta e verdure estratti a freddo

 

I succhi preparati con gli estrattori sono fondamentali in una dieta bilanciata e sana, contengono vitamine, zuccheri e fibre. I succhi a freddo a base di frutta e verdure sono dunque salutari, freschi e più digeribili dei cibi cotti e solidi. I cibi solidi richiedono in generale una digestione più complessa. Questo vale anche per frutta e verdura. Per assimilare completamente una frutta intera ci possono volere anche 3 ore, un succo a freddo invece viene digerito in 15 minuti circa, con una percentuale di assorbimento dei nutrienti maggiore. I succhi inoltre sono una preziosa fonte di liquidi per il nostro corpo, aiutano a mantenerci idratati e a depurarci dalle tossine. Sono ideali per adulti, bambini e anziani.

Come funziona l’elettrodomestico

 

Cominciamo dal motore che è la componente più importante perché assicura la potenza. I motori più efficienti sono quelli ad induzione AC che hanno una velocità di 40-80 giri al minuto. La bassa velocità di estrazione, che non supera gli 80 giri, non surriscalda i cibi e conserva intatte tutte le loro proprietà benefiche. 

L'elemento chiave degli estrattori di succo è la coclea. La coclea spreme frutta e verdura a fondo per estrarne tutto il succo. Si ha quindi una potente azione di spremitura che avviene senza generare calore. In questo modo gli enzimi attivi contenuti in frutta e verdura non vengono eliminati e ci aiutano a digerire prima e meglio. 

Altro componente importante per l'estrazione a freddo è il filtro. In un estrattore di buona qualità si possono avere filtri di vario tipo, a maglia stretta o larga a seconda del tipo di succo che si vuole ottenere. Un filtro a fori larghi farà passare più polpa per ottenere un succo più denso come quello dei passati vegetali; un filtro a fori stretti preparerà un succo meno polposo e più liquido, si utilizzano per esempio nella preparazione del latte di mandorle, per estrarre a fondo tutte le proprietà benefiche della frutta secca o per il latte di soia. Alcuni estrattori hanno un filtro dedicato per gelati, smoothie, frappè e sorbetti. 

La brocca è il recipiente che raccoglie il succo che deve essere capiente e ben posizionato per facilitare la raccolta del succo. Gli estrattori di succo a freddo sono elettrodomestici pratici, versatili e facili da pulire, si smontano in poco tempo e possono essere utilizzati varie volte al giorno. I succhi che si ottengono con l'estrattore a freddo non contengono additivi chimici ne zuccheri raffinati ma solo ingredienti salutari che ci aiutano a rimanere in forma. Le più famose marche di estrattori sono Hurom e Imetec.

 

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore