/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | domenica 21 ottobre 2018, 16:28

Al Conservatorio di Cuneo un concerto per celebrare Robert Schumann

In programma l'8 novembre. Interpreti d’eccezione il mezzosoprano Alessandra Andreetti, il tenore Mattia Pelosi e, al pianoforte, il concertista Giuseppe Giusta

Al Conservatorio di Cuneo un concerto per celebrare Robert Schumann

Robert Schumann scrisse 250 lieder, brevi componimenti per voce e pianoforte su testi di famosi poeti; di questi, ben 140 risalgono al 1840, anno in cui il compositore si sposò, dopo una vicenda sofferta, con la giovanissima Clara Wieck. Era totalmente felice, quindi, come è poche volte nella vita, quando componeva i cicli “Liederkreis” (op.39), “Dichterliebe” (op. 48) e “Frauenliebe und Leben” (op. 42), che rappresentano il culmine estetico e stilistico delle composizioni liederistiche dell’800, contraddistinti da atmosfere rarefatte, “romantiche” quasi fino al parossismo, a volte anche “pazzi” e proprio per questo affascinanti: in qualche modo inducono a riconoscere le scintille di follia presenti anche nell’animo di chi lo ascolta.

A questo repertorio, per veri intenditori, è dedicato il concerto previsto per la sera di giovedì 8 novembre (ore 21) presso il Conservatorio di Cuneo, nella sala Giovanni Mosca (via Roma 19). Interpreti d’eccezione il mezzosoprano Alessandra Andreetti, dalla carriera ricca di successi in sia in rappresentazioni liriche sia in campo cameristico; il tenore Mattia Pelosi, vincitore di importanti concorsi internazionali, interprete dal vastissimo repertorio lirico e sacro, attivo anche nel repertorio barocco e nella polifonia antica; e al pianoforte il concertista Giuseppe Giusta, da diversi anni docente presso il “Ghedini”, pianista “di lungo corso” espertissimo nel sostenere e valorizzare la voce, ma anche virtuoso dalla mano sicura per districarsi nei numerosi tranelli che offrono le pagine schumanniane.

L’ingresso è libero, nel limite dei posti disponibili.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore