/ Eventi

Eventi | 05 novembre 2018, 09:00

“Na fomna an prestit”: sabato nuovo appuntamento al teatro Don Bosco di Saluzzo

Sul palco, gli attori della compagnia teatrale “I Fanpanent” di Trana, nel torinese, affronteranno in maniera “affettuosa” la tematica delle unioni civili

Una delle scene dello spettacolo

Una delle scene dello spettacolo

Al teatro “Don Bosco” di Saluzzo (via Donaudi) è la volta di “Na fomna an prestit”.

Nuovo appuntamento, sabato 10 novembre, alle ore 21, per la stagione teatrale organizzata dalla “Nuova compagnia Teatro Don Bosco”, con la commedia in due atti di Ivo Bresso e Stefano Morello.

Sul palco, gli attori della compagnia teatrale “I Fanpanent” di Trana, nel torinese, affronteranno in maniera “affettuosa” la tematica delle unioni civili.  

La trama

“Due ragazzi gay vorrebbero ‘sposarsi’, ma la situazione è complicata dal fatto che il protagonista, un ingegnere che di mestiere fa la drag queen, ha tenuto sempre nascosto alla famiglia il suo status.  

Messo alle strette da compagno, decide di ovviare alla cosa fingendosi convivente della moglie del suo più caro amico, infilandosi in una serie di equivoci e di situazioni comiche apparentemente senza uscita”.

Riuscirà a uscirne? Lo si scoprirà soltanto nel finale della commedia!

Personaggi e interpreti

Nicola (drag queen): Stefano Morello; Leonardo (convivente di Nicola): Roberta Capello; Raffaele (padre di Nicola): Raffaele Gentili; Agata (vicina di casa): Maria Luisa Martinasso; Valerio (amico d'infanzia di Nicola): Michele Ferraud; Marta (moglie di Valerio): Simona Capello.

Le prenotazioni si raccolgono a partire da giovedì 8 novembre, ore 12.30, telefonando al 324.0431347 (ore pasti).




Ni.Ber.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium