/ Attualità

Attualità | 06 novembre 2018, 15:32

Fossano: la pioggia non ha fermato la cerimonia del IV novembre

Per la prima volta "Caserme in piazza" con stand di Esercito, Carabinieri e Guardia di Finanza

Fossano: la pioggia non ha fermato la cerimonia del IV novembre

Nel centenario della fine della Grande Guerra, il primo conflitto mondiale, Fossano ha celebrato, le Forze Armate e l’Unità Nazionale sotto una pioggia che non ha impedito ai fossanesi di vivere a pieno le diverse fasi delle Cerimonie e visitare l’area espositiva in piazza Diaz, che le Forze Armate e i Corpi Militari dello Stato presenti a Fossano hanno allestito per la prima volta.

Nonostante le difficili condizioni metereologiche, numerose persone hanno visita gli stand dell’Esercito, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Il 1° Reggimento Artiglieria da Montagna e il 32° Reggimento Genio, nonostante gli impegni legati all’emergenza maltempo e alle fasi di approntamento per l’Operazione Strade Sicure, hanno voluto realizzare la manifestazione “Caserme in Piazza” per avvicinare virtualmente le due Caserme ai fossanesi.

Il profondo legame con l’Arma dei Carabinieri e con la Guardia di Finanza ha consentito di rendere ancora più ricco l’evento. “Un esempio di profonda gratitudine di Fossano ai suoi Cittadini in Uniforme e di comunità” le parole usate dal Sindaco di Fossano Davide Sordella durante l’inaugurazione della manifestazione. 

Particolare riscontro ha avuto lo stand storico allestito dal Memoriale della Divisione Alpina Cuneense, che ha così sottolineato l’importanza della memoria storica e del ricordo di chi, 100 anni fa sacrificò la propria vita per l’Italia.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium