/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 06 novembre 2018, 07:30

Paolo Hendel a Busca nel suo “Fuga da via Pigafetta”

Venerdì 16 novembre, arriva il primo spettacolo della stagione 2018/2019

Paolo Hendel a Busca nel suo “Fuga da via Pigafetta”

Grazie a una più che affiatata collaborazione che va avanti da alcuni anni in crescendo, torna anche per la prossima stagione a Busca il buon teatro, popolare, sperimentale, divertente della Residenza Teatri Civici di Caraglio, Busca, Dronero, con l’organizzazione di Santibriganti Teatro. 

Si comincia venerdì 16 novembre a Caraglio, mentre la prima data a Busca porta un grande nome del teatro italiano: Paolo Hendel porterà al Civico  “Fuga da via Pigafetta”, una commedia spassosa e originale, ambientata in un’immaginaria Italia del futuro.

Paolo Hendel torna all’originaria vocazione teatrale che lo ha reso celebre ai suoi esordi quando, con coraggiosa inventiva, parlava con la propria immagine sdoppiata dentro a un televisore. Quella stessa vena surreale, unita alla capacità di cogliere in anticipo il potenziale comico della tecnologia, ora è al servizio di una commedia spassosa e originale, ambientata in un’immaginaria Italia del futuro.

“La collaborazione nella Residenza – dice il sindaco, Marco Gallo –  continua più convinta che mai e ci assicura nella stagione 2018/2019 un maggior numero di spettacoli. Con Caraglio, Dronero e  Santibriganti Teatro mettiamo in pratica davvero il concetto di rete a servizio della cultura, un settore che la nostra amministrazione ha avuto sempre a cuore e ha dimostrato di sapere come fare per non relegarlo fra gli investimenti minori”.

Per la stagione 2018/2019 Il Teatro fa il suo giro il titolo è “In riva ai monti”, che suggerisce il piacere della visione, la contemplazione emozionante della bellezza della natura, oppure di uno spettacolo, da cui possiamo essere magicamente rapiti.

Il calendario presenta realtà artistiche di prestigio nazionale, che si alterneranno a importanti compagnie regionali e interessanti realtà locali. Con un occhio di riguardo per tematiche non superficiali, cercando però di far riflettere emozionando e divertendo.

Molti calcheranno per la prima volta le scene dei teatri di Caraglio Busca e Dronero; tra questi proprio Paolo Hendel, icona del teatro comico italiano, e inoltre Roberto Anglisani, maestro indiscusso del teatro di narrazione, e Mario Pirovano, uno degli eredi di Dario Fo, tra i pochi autorizzati a reinterpretare i suoi monologhi.

Ospiteremo poi tre tra le più interessanti compagnie del nuovo teatro italiano, i pluripremiati Sacchi di Sabbia, Principio Attivo Teatro e Controcanto Teatro.

Dal cuneese artisti degni di ribalte ben più ampie ci saranno Trelilu con la sorpresa del Mago Alexander e Pippo Bessone con il suo Padre Filip, che ci delizieranno con i loro stralunati e magici concerti/spettacolo.

Non mancheranno le realtà artistiche del territorio, che svolgono un’importante opera di divulgazione culturale attraverso il teatro.

Fondamentale attenzione è riservata, come sempre, al pubblico delle famiglie, con proposte che riguardano artisti e compagnie tra le più interessanti del panorama nazionale.

Ci saranno anche nuove e significative produzioni di Santibriganti Teatro sia nel serale che nel teatro ragazzi della domenica pomeriggio.  Anche per quest’anno, a riconoscimento della qualità della proposta, la stagione ha il sostegno della Fondazione CRC e di  Piemonte dal Vivo.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium