/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | giovedì 08 novembre 2018, 18:00

Informarsi per scegliere la scuola giusta: "Bra Orienta" ritorna con un ricco calendario di proposte

Sabato 17 novembre il Salone al Movicentro. Da venerdì 23 gli incontri con i singoli istituti cittadini al Centro Polifunzionale Arpino. Poi momenti di "scuola aperta" e tre "notti bianche"

Informarsi per scegliere la scuola giusta: "Bra Orienta" ritorna con un ricco calendario di proposte

Anche quest’anno il Comune di Bra, in collaborazione con la rete “Bra Orienta” e nell’ambito del progetto della Regione Piemonte “Obiettivo Orientamento”, organizza una serie di appuntamenti per aiutare gli studenti in uscita dalle scuole medie a meglio valutare l’indirizzo di studi che più si adatta alle loro esigenze, in vista della prossima iscrizione alle superiori.

La prima occasione per conoscere l’offerta scolastica e formativa del Braidese, ottenere informazioni e materiali utili alla scelta è sabato 17 novembre, quando dalle 10 alle 17, al Movicentro di piazza Caduti di Nassiriya, si svolgerà il Salone dell’Orientamento.

Saranno presenti l’Istituto “Velso Mucci”, il Liceo “Giolitti-Gandino”, il Centro di Formazione Professionale Cnos-Fap e l’Istituto “Ernesto Guala”. Durante l’evento, dalle 14.30 alle 16.30 gli interessati potranno partecipare al laboratorio esperienziale gratuito “La Città dei mestieri”.

Seguirà, tra novembre e dicembre, un ciclo di incontri (tutti con inizio alle ore 20.30) presso il Centro Polifunzionale “Arpino”, per un quadro più approfondito dell'offerta formativa cittadina.

Si parte venerdì 23 novembre con l’IIS “Velso Mucci”, che spiegherà le sue proposte nei settori dei servizi (enogastronomia, servizi di sala e vendita, accoglienza turistica), servizi commerciali e tecnologico (grafica e comunicazione).

Giovedì 29 il Liceo “Giolitti-Gandino” presenterà i suoi indirizzi (classico, linguistico, scientifico, scientifico opzione scienze applicate, scienze umane).

Martedì 4 dicembre sarà la volta del Centro di Formazione Professionale Cnos-Fap, con i suoi corsi di qualifica della durata di tre anni (Operatore meccanico-Costruzioni su MU, Operatore alla riparazione dei veicoli a motore, Operatore benessere - acconciatura, Operatore trasformazione agroalimentare, panetteria - pizzeria – pasticceria, Operatore di impianti termoidraulici).

Concluderà, mercoledì 5 dicembre, l’Iis “Ernesto Guala”, che illustrerà i corsi dell’istituto tecnico settore economico (Amministrazione, finanza e marketing, Sistemi informativi aziendali e Turismo), dell’istituto tecnico settore tecnologico (Costruzioni, ambiente e territorio – Geometri, Trasporti e logistica) e dell’istituto professionale settore industria e artigianato (Manutenzione e assistenza tecnica elettrica e meccanica).

Numerosi, a partire dal mese di dicembre, anche gli appuntamenti di “Scuola aperta” con possibilità di visita dei quattro istituti cittadini da parte di studenti e famigliari, a cui si sommano tre esclusive “Notti bianche”, per conoscere le proposte formative anche in orario serale 17-22.

Maggiori informazioni chiamando l’ufficio Informagiovani del Comune di Bra al numero 0172/438.241.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore