/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 09 novembre 2018, 12:15

I coristi della Diocesi di Saluzzo canteranno di fronte a Papa Francesco

Mercoledì 14 novembre, durante la catechesi di Papa Bergolio, dopo la Santa Messa all’Altare della Cattedra in San Pietro. Il gruppo sarà guidato da Monsignor Cristiano Bodo, vescovo saluzzese

Papa Francesco - Copyright Targatocn.it

Papa Francesco - Copyright Targatocn.it

Più di 80 coristi, provenienti dalle cantorie di Barge, Envie, Sanfront, Revello, Saluzzo, Torre San Giorgio, Verzuolo, Villanovetta, Costigliole, Busca, Villar San Costanzo canteranno, mercoledì prossimo (14 novembre) di fronte a Papa Francesco, a Roma.

Durante la mattinata, infatti, i cori presenzieranno alla catechesi di Papa Bergoglio, che animeranno con canti religiosi.

Prima della catechesi, sarà celebrata la Santa Messa, all’Altare della Cattedra in San Pietro.

I coristi saranno accompagnati in vaticano direttamente da Monsignor Cristiano Bodo, vescovo della Diocesi saluzzese, insieme ai sacerdoti don Carlo Cravero e don Marco Tallone, rispettivamente in rappresentanza dell’Ufficio pellegrinaggi e dell’Ufficio liturgico diocesano e a don Mario Peirano, parroco di Barge.

Da Saluzzo, martedì mattina (13 novembre), partirà il gruppo, composto da 120 persone: oltre a coristi e rappresentanti della Diocesi, infatti, si aggiungeranno anche amici e simpatizzanti, che andranno a rimpolpare “le fila” della delegazione diocesana.

Un appuntamento sicuramente emozionante e sentito dalle cantorie della Diocesi, che da mesi si stanno preparando il repertorio da proporre di fronte a Sua Santità.

Il pellegrinaggio in Vaticano, fortemente voluto da Monsignor Bodo, è stato organizzato degli Uffici della diocesi. L’esibizione dei coristi, così come tutta la catechesi, sarà tramessa in diretta su Tv2000.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore