/ Cronaca

Cronaca | 09 novembre 2018, 10:39

Rapina a Cuneo, alla farmacia Bottasso: “Siamo sconvolti ma fortunatamente ne siamo usciti incolumi”

Parla la titolare della farmacia di via Roma, tenuta sotto scacco da un uomo armato di coltello

Rapina a Cuneo, alla farmacia Bottasso: “Siamo sconvolti ma fortunatamente ne siamo usciti incolumi”

“Siamo scossi per quello che è successo ma per fortuna il fatto non ha avuto gravi conseguenze”. Con queste parole la dottoressa Carla Tosco commenta quanto è accaduto mercoledì scorso 7 novembre, quando un rapinatore con il viso travisato in volto da una maschera, armato di un coltello, è entrato nella sua farmacia - Bottasso in via Roma a Cuneo - e si è fatto consegnare l’incasso della mattinata.

“Il rapinatore armato di coltello ci ha sorpreso poco dopo l'una - prosegue la titolare della farmacia -, quando all’interno c'erano una cliente e un membro dello staff. Tanta paura ma per fortuna nulla di più. Due anni fa abbiamo deciso di tenere aperta la farmacia dalle 8 alle 20, e quindi anche in pausa pranzo, per offrire il miglior servizio possibile ai cittadini. Una scelta che avvicina la nostra città a tutte le altre grandi città e quanto accaduto non cambia il nostro desiderio di continuare in questa direzione”.

Sulla rapina indaga la Squadra Mobile della questura di Cuneo, sentendo i testimoni e analizzando le immagini riprese dalla videosorveglianza.

Fatti analoghi sono accaduti in altre zone della provincia, ma mai in città.

 

 

 

NaMur

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium