/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | venerdì 09 novembre 2018, 15:45

Saluzzo, novembre al Teatro Magda Olivero si apre con il jazz “nero” di Baba Sissoko

Sabato 10 concerto ad ingresso libero con offerta a sostegno del progetto del musicista, uno degli esponente più interessanti di musica etnica e jazz. Giovedì 15 il film documentario di Fredo Valla sulla Grande Guerra. Il Riccardo Fioravanti Trio sabato 17 novembre per jazz Vision e "Mamma che circo" per i più piccoli domenica 18

Baba Sissoko. Immagine dalla dal profilo facebook dell'artista

Baba Sissoko. Immagine dalla dal profilo facebook dell'artista

Si apre sabato 10 novembre alle 21,30 con un appuntamento musicale consigliato come "da non perdere" il calendario di eventi per il mese di novembre al Cinema Teatro Magda Olivero di via Palazzo di città 15.

Sul palcoscenico appena inaugurato è atteso Baba Sissoko, “uno dei maggiori e più interessanti esponenti di musica etnica e jazz, da anni impegnato nella diffusione della tradizione musicale del Mali in ambito internazionale”.

"Sissoko, polistrumentista, premiato nel 2018 come migliore musicista jazz africano, è un maliano "griot" che nella cultura di alcuni popoli dell'Africa Occidentale, individua un poeta e cantore che ha il compito di conservare la tradizione orale degli avi.

Collabora con diversi musicisti (Omar Sosa, Enzo Avitabile e molti altri), che, a partire dall'approccio tradizionale del jazz, hanno spostato la loro ricerca, riscoprendo le origini africane di tutta la musica cosiddetta "nera".

Lo spettacolo fa parte del "Bamako Jazz Tour", in collaborazione con Arci Solidarietà, che ha lo scopo di raccogliere fondi e promuovere la realizzazione a Bamako in Mali di un centro per giovani musicisti. Baba Sissoko si esibirà gratuitamente ed il ricavato delle serate andrà interamente devoluto al progetto. Ingresso ad offerta per sostenerlo.

Il programma di novembre al Magda Olivero  proporrà poi  il già annunciato film documentario di Fredo Valla, giovedì 15 alle ore 21, strettamente connesso alla Festa del 4 novembre e delle celebrazioni per il Centenario della conclusione del Primo conflitto mondiale. Il titolo della pellicola "Non ne parliamo di questa guerra" prodotto da Nefertiti Film con Istituto Luce  è “film concerto su disertori, ammutinati, rivolte, fucilazioni sommarie, nella Grande Guerra  presenta il conflitto da un'angolazione insolita e problematica, dando spazio ad un fenomeno in gran parte taciuto, che coinvolse un numero elevato di soldati al fronte, uomini che, giunti al limite estremo delle loro forze, non vollero più obbedire e per questo furono giustiziati, disonorati e cancellati dalla Storia£. La serata, a cui sarà presente il regista è ad ingresso libero. 

Sarà il Riccardo Fioravanti Trio ad essere protagonista della serata di sabato 17 novembre, nell'ambito di JazzVisions '18. 

Con lo spettacolo "Bill Evans Project", tre fra i più autorevoli musicisti del panorama jazz italiano daranno una lettura straordinariamente alternativa dell'opera di Bill Evans, uno dei pianisti più amati della storia del jazz, reinterpretando le atmosfere del grande musicista americano con una brillante e inaudita originalità. Informazioni: www.jazzvisions.it 

Il pomeriggio di domenica 18 novembre sarà dedicato ai giovanissimi. L'associazione Fuma Che 'n Duma proporrà, dalle 16,30 alle 18, "Mamma Che Circo! - Laboratorio Circo Me", un percorso di avvicinamento ad equilibrismo, acrobatica, clownerie, giocoleria. Il laboratorio, indirizzato ai ragazzi fra gli 11 ed i 13 anni, propone la possibilità di cimentarsi in quelle arti che erano un tempo prerogativa di poche famiglie votate alla tradizione del circo. (Informazioni e prenotazioni al 347.7334307 dalle 14 alle 19).

Il resto del programma sul sito www.cinemateatromagdaolivero.it

http://www.cinemateatromagdaolivero.it/

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore