/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | sabato 10 novembre 2018, 08:30

Santo Stefano Roero, 620mila euro per sistemare la frana in frazione Madonna delle Grazie

Carla Bonino, neoeletta consigliera provinciale: "Da lunedì prossimo operativa in questo nuovo incarico. Lavorerò per fare partire al più presto questa e le altre numerose opere già definite e finanziate, solo da appaltare"

Un'immagine della frana di Madonna delle Grazie (Foto Provincia)

Un'immagine della frana di Madonna delle Grazie (Foto Provincia)

Positive novità in vista per la sistemazione della frana che da diversi anni interessa la Provinciale 247 in frazione Madonna delle Grazie a Santo Stefano Roero.

Un dissesto molto esteso, causa di un restringimento di carreggiata che ormai da 6-7 anni anni costringe i veicoli in transito a un senso unico alternato.

Il Settore Viabilità della Provincia (Reparto di Alba e Mondovì) ha ora predisposto un progetto di fattibilità tecnica ed economica per la sua sistemazione con la realizzazione di opere di sostegno in cemento armato su fondazioni profonde e opere complementari per il ripristino della carreggiata.

Il progetto prevede il ripristino della sede stradale e la stabilizzazione del tratto di scarpata interessato dal dissesto, per mezzo di un’adeguata opera di sostegno, oltre a opere di regimazione delle acque piovane.

L’intervento è stato inserito nell’elenco delle opere il cui finanziamento sarà ricompreso nell’ambito del Piano Operativo del Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014/2020. Dopo il progetto preliminare, seguirà quello definitivo ed esecutivo, per poi arrivare all'appalto.

Carla Bonino, sindaco di Vezza d’Alba e appena eletta in Consiglio provinciale: "Sarò in Provincia da lunedì prossimo. Sono a conoscenza di molti progetti lasciati finanziati e definiti, solo da appaltare. Sarà mio dovere seguire i lavori per far iniziare al più presto la realizzazione di questa e delle altre opere pubbliche".

Tiziana Fantino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore