/ Attualità

Attualità | 20 novembre 2018, 17:30

Da Cuneo mezzo milione per sistemare la frana di Castino

La Provincia approva il progetto definitivo per intervenire sui dissesti causati alla Provinciale 429 dalle piogge del 2015

Il tratto dissestato lungo la Sp 429 (Foto Settore Viabilità della Provincia)

Il tratto dissestato lungo la Sp 429 (Foto Settore Viabilità della Provincia)

Ammonta a mezzo milione di euro la spesa che la Provincia ha messo in preventivo per procedere con la messa in sicurezza della Provinciale 429 nel tratto compreso tra Alba, località Manera e Castino, fortemente danneggiato dalle piogge del 2015 e non ancora sistemato.

L’intervento, finanziato nell’ambito del piano di interventi urgenti di protezione civile conseguente alla dichiarazione dello stato di emergenza allora richiesto dalla Provincia (e che prevedeva uno stanziamento di 9.700.000 euro per tutto il Piemonte, di cui 2.170.000 euro per la Granda) sembra ora finalmente prossimo alla realizzazione.

Il presidente della Provincia, Federico Borgna, ha firmato nei giorni scorsi il decreto con cui si approva il progetto definitivo redatto dal Settore Viabilità dell’ente (Reparto di Alba e Mondovì) per la realizzazione di opere di drenaggio delle acque sotterranee, regimazione delle acque in superficie e opere di sostegno.

In particolare sono previsti i seguenti interventi: rettifica e raccordo del piano stradale in prossimità della spaccatura di valle (lato Campetto) e di monte (lato Castino); regolarizzazione del piano stradale compreso tra le due spaccature; ricostruzione della cunetta stradale lato monte; riprofilatura del pendio presso la spaccatura di monte (lato Castino) e realizzazione di nuova seconda cunetta stradale; realizzazione di una terza cunetta a protezione della sede stradale dalle acque superficiali di scarpata.
Si procederà poi alla demolizione e ricostruzione di un attraversamento stradale, di un tratto di gabbionate a monte della strada presso la spaccatura di valle (lato Campetto) e di un tratto di gabbionate a valle della strada presso la spaccatura di valle (lato Campetto).

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium