/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2018, 18:00

"Cari neomaggiorenni, non siate indifferenti": consegnate le Costituzioni ai 18enni di Busca

L'invito di amministratori e volontari ai ragazzi, riuniti in municipio per la consegna della carta costituzionale italiana e dello Statuto comunale

Foto di gruppo per i 18enni

Foto di gruppo per i 18enni

Molti dei 115 giovani buschesi nati nel 2000 hanno partecipato sabato scorso nella sala del Consiglio comunale alla consegna della Costituzione e dello Statuto comunale, invitati dal sindaco, Marco Gallo.

Per il Comune erano presenti, oltre al sindaco, l’assessore al Volontariato Ezio Donadio, l’assessora alle Pari opportunità Carla Eandi, i consiglieri Beatrice Sartore, Diego Bressi, Jacopo Giamello, Giuseppe Perucca.

Voi siete – ha detto il sindaco - la generazione Zeta caratterizzata dalle tre C: Connected (connessi in Rete e a tutto il mondo), Confident (fiduciosi di in se stessi), open to Change (aperti al cambiamento). Il nostro augurio è che possiate nettere a frutto le vostre capacità, senza dimenticarvi degli altri, meno fortunati”.

L’invito degli amministratori e dei rappresentanti delle principali associazioni di volontariato (Adriano Marchetti e Luciano Biadene per Avis e Adas Fidas, Antonio Beoletto per Protezione civile comunale, Emanuele Castellino per il Distaccamento di Busca dei Vigili del Fuoco e il consigliere Giamello nella sua veste di volontario della Croce Rossa), è stato a partecipate alla vita della comunità in qualunque settore più vicino alle proprie aspirazioni e a non essere indifferenti.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium