/ Cronaca

Cronaca | 03 dicembre 2018, 13:04

Ceva: addio a Paolo Pianicco, l'uomo che seguì la nascita della Torino-Savona

Il geometra si è spento all'età di 94 anni. I funerali si terranno alle 14.30 di oggi, lunedì 3 dicembre, presso il duomo cebano

Immagine generica

Immagine generica

Nella giornata di sabato 1 dicembre Ceva è stata colpita da un grave lutto: all'età di 94 anni, si è spento il geometra Paolo Pianicco, originario di Montaldo di Mondovì.

L'uomo, che l'anno scorso ha perso la moglie, Augusta Rizzo, collaborò alla nascita della Torino-Savona sin dalla sua fase progettuale e lavorò all'Alpitel di Nucetto.

Pianicco fu deportato in Germania durante la Seconda Guerra Mondiale e due anni fa aveva ricevuto la medaglia d'onore assegnata ai prigionieri di guerra. Negli anni Ottanta fece parte della Commissione edilizia comunale di Ceva.

Lo piangono i figli Massimo ed Emiliano. Oggi, alle 14.30, i funerali presso il duomo cebano.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium